Una regata per dializzati e trapiantati

Il prossimo weekend si svolgerà, sulle acque del Maggiore, un evento sportivo internazionale voluto dalla nefrologia dell'ospedale varesino, d'intesa con l'Aned e l'associazione Canottieri di Luino

regata velica vela classe meteor luino 2014

La struttura di Nefrologia dell’Azienda Ospedaliera Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi di Varese, unitamente all’ANED e all’Ass. Canottieri di Luino, organizza un evento sportivo internazionale per i pazienti dializzati o portatori di trapianto di rene che desiderano visitare l’EXPO e la Lombardia.

L’evento si svolgerà nei giorni 11-12 settembre 2015 e consiste in una regata di canottaggio più altre attività, secondo il seguente calendario, che trovate anche allegato con i dettagli:

Venerdì 11/9: formazione degli equipaggi (preferibilmente misti: pazienti, personale sanitario, famigliari, atleti dell’Ass Canottieri di Luino, ecc) e prove in acqua.

Sabato 12/9 mattina: regata

Sabato 12/9 pomeriggio: premiazione e sessione scientifica, presso l’Auditorium di Maccagno, di sensibilizzazione della cittadinanza sulle patologie renali, “L’acqua amica del rene”, organizzato da ANED – Associazione Nazionale Emodializzati e Trapiantati, e dall’Ospedale di Circolo di Varese.

«Dare la possibilità di muoversi liberamente ai pazienti dializzati, garantendo loro il trattamento dialitico e l’assistenza richiesta, è un dovere civile – commenta il direttore della Nefrologia e Dialisi di Varese, Giuseppe Rombolà – Spero che questo evento faccia conoscere a molti pazienti l’efficienza del nostro centro e la bellezza del territorio e del paesaggio varesino».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Settembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.