Castellanzese scomparso in Belgio

Da sei giorni non si hanno notizie di Andrea Fioravanti, 32 anni, scomparso mentre percorreva la strada tra Dunkerque e Bruxelles. Doveva prendere l'aereo per tornare a casa

andrea fioravanti scomparso castellanza

Da sei giorni non si hanno più notizie di Andrea Fioravanti, 32enne castellanzese molto conosciuto nella zona anche come tifoso della Pro Patria. Il ragazzo, che lavora in Belgio da alcuni anni, avrebbe dovuto prendere un aereo lo scorso 11 dicembre dall’aeroporto di Bruxelles, dove non è mai arrivato.

Il castellanzese era partito da Dunkerque, città portuale al confine con la Francia, con una Peugeot 208 nera e avrebbe dovuto raggiungere l’aeroporto per prendere l’aereo che l’avrebbe riportato a casa.  I suoi familiari non hanno più notizie di lui da quel giorno, l’ultima volta che l’hanno sentito al telefono aveva detto che sarebbe salito sull’aereo per tornare a casa.

La sorella Ljlljbeth ha diffuso la sua immagine sui social network: « «Andrea è scomparso venerdì 11 dicembre percorrendo la strada tra Dunkerque e l’aeroporto di Bruxelles – scrive la donna – Chiunque abbia sue notizie, contatti il consolato italiano a Parigi o Bruxelles, i carabinieri, la polizia, o il mio numero 349-8737181».

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Dicembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.