Cattaneo: “Il Ddl sulle unioni civili non va bene”

Anche il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia ha partecipato al Family Day

Varie Italia

“Il popolo del family day manda un messaggio chiaro. La risposta della politica deve essere altrettanto chiara: no al ddl Cirinnà” lo ha affermato il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, partecipando al Family Day a Roma.

“La manifestazione di oggi è un contributo importante e bene ha fatto Regione Lombardia a partecipare ufficialmente portando il Gonfalone sul palco del Circo Massimo. Questa non è una piazza contro qualcuno, ma un popolo propositivo che riconosce nella famiglia formata da mamma e papà il cuore della nostra società. Il Ddl Cirinnà è un testo che non va bene sul quale esprimerei convintamente il mio voto contrario: è una legge mal scritta che non guarda al bisogno reale. In Lombardia occorre ora aggiornare la legge 23 per guardare ai nuovi bisogni dei cittadini della nostra Regione”.

“Come Nuovo Centrodestra ci stiamo lavorando da qualche mese, anche grazie all’aiuto di associazioni e persone impegnate nelle politiche familiari e di welfare. Nessun arroccamento ideologico, ma un atteggiamento responsabile e sussidiario di chi vuole mettersi in ascolto e formulare una proposta concreta: favorire la conciliazione famiglia-lavoro, sostenere la genitorialità, maggiore attenzione alle fasce deboli e aiuti per giovani coppie”.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Gennaio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.