Scrivi il tuo desiderio, a buttarlo nel fuoco ci pensa Varesenews

Sabato non potrai essere al falò di sant'Antonio e per questo ti struggi, convinta (o convinto) che non ti sposerai neanche quest’anno? niente paura: anche quest'anno, ci pensiamo noi

Le immagini del falò (inserita in galleria)

Come tutti gli anni, sabato 16 gennaio alle 21 in piazza della Motta, sul sagrato della chiesa di sant’Antonio Abate, si rinnova una centenaria tradizione varesina, che rinnova anche un altro rito: gettare il proprio desiderio (di amore, matrimonio, ma non solo) nella pira, perchè sant’Antonio lo esaudisca. In moltissimi si recano in piazza Motta con quella precisa intenzione, anche non tutti ci riescono. Ma da qualche anno, ormai, Varesenews si adopera per loro.

Non potrai essere sabato 16 gennaio 2015 al falò di sant’Antonio e per questo ti struggi, nella convinzione che non ti sposerai neanche quest’anno? Ci andrai, ma temi di non riuscire ad arrivare alla alla pira? niente paura, anche quest’anno ci pensiamo noi.

Scrivi qui sotto – nei nostri commenti – il tuo desiderio. Lo butteremo nel fuoco per te

CHIUSURA DEI COMMENTI: VENERDì 15 ALLE 18.00

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Gennaio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da dominique_porcaro

    vorrei riuscire quest’anno ad avere il tanto agognato indeterminato per riuscire così ad andare a vivere per i fatti miei con la mia ragazza ed iniziare a costruire un nuovo futuro.la cosa più importante, però, è avere tanta salute!!

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.