Le lampade a led arrivano anche in via Morelli e via per Marnate

Continua il processo di conversione dei lampioni della città con interventi in due importanti arterie. Salgono così a 960 i lampioni a Led accesi a Castellanza

Lampioni led Vergiate

Quando anche questo intervento sarà finito, su un totale di 1760 lampioni ben 960 saranno illuminati a led. Succede a Castellanza dove in questi giorni stanno prendendo il via i nuovi interventi di sostituzione delle lampade dell’illuminazione pubblica.

Si tratta di un ulteriore lotto di lavori che in questo caso interessa le vie Luigi Morelli e via per Marnate, per complessivi 36 centri luminosi dove verranno sostituite le vecchie lampade a bulbo ormai inadeguate per le esigenze di una arteria di accesso al Comune di Castellanza e di una strada di collegamento tra il centro urbano e la nuova stazione ferroviaria, lungo la quale è stata realizzata anche una pista ciclabile. In particolare, lungo la via Luigi Morelli, soltanto con il riutilizzo dei sostegni esistenti e il posizionamento dei nuovi centri luminosi, si avrà un potenziamento dell’illuminazione, oltre ad un efficientamento grazie all’uso della tecnologia led.

L’intervento va a completare, almeno per il momento, un percorso iniziato nel dicembre 2012 con la decisione dell’Amministrazione Comunale di completare l’iter di acquisizione degli impianti da Enel Sole. Nel 2014 vennero così sostituite 924 lampade facenti parte della pubblica illuminazione stradale di Castellanza con nuovi corpi illuminanti a LED. La tecnologia LED consente (a parità di capacità illuminante delle vecchie lampade) un risparmio di energia del 75-80% e un conseguente ulteriore risparmio economico per il Comune di Castellanza, proprietario degli impianti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.