Parte la campagna europea per l’utilizzo delle cinture di sicurezza

La lettera di Alfonso Castellone, Presidente ANCUPM Delegazione Lombardia Comandante Polizia locale Olgiate Olona, per l'adesione alla settimana della campagna europea per l'utilizzo delle cinture di sicurezza

Cinture di sicurezza

La lettera di Alfonso Castellone, Presidente ANCUPM Delegazione Lombardia Comandante Polizia locale Olgiate Olona, per l’adesione alla settimana della campagna europea per l’utilizzo delle cinture di sicurezza: 

Si svolgerà dal 14 al 20 marzo 2016 la campagna europea “Seatbelt” (cinture di sicurezza), programmata dal network continentale delle Polizie Stradali “Tispol”.
Tispol è una rete di cooperazione tra forze di polizia nata nel 1996 sotto l’egida dell’Unione Europea, alla quale aderiscono i 29 stati membri oltre a Norvegia, Svizzera e alla Serbia in qualità di osservatore.

Questa organizzazione ha tra i suoi obiettivi quello di ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti stradali, aderendo così al Piano d’Azione Europeo 2011-2020, attraverso operazioni internazionali congiunte tra le varie forze dell’ordine per contrastare determinate violazioni e campagne continentali all’interno di precise aree strategiche: tutto per alzare ulteriormente gli standard della sicurezza stradale, utilizzando anche campagne di prevenzione, informazione e controllo.
La campagna europea ‘SEATBELT’ ha lo scopo ‘‘di effettuare in tutto il “vecchio continente” controlli sull’effettivo utilizzo delle cinture di sicurezza da parte dei conducenti e passeggeri di tutti i veicoli in circolazione’’.

Infatti l’Italia partecipa al progetto, in primo luogo con la specialità della Polizia Stradale della Polizia di Stato, organo controllore principe del corretto comportamento degli utenti della strada.
Ma non può mancare la partecipazione delle Polizie locali, le quali, essendo radicate su tutto il territorio nazionale, hanno fra i quotidiani compiti, la vigilanza sulla viabilità e sulla circolazione stradale all’interno dei centri abitati degli oltre ottomila comuni italiani.

Per tale motivo anche l’A.N.C.U.P.M. (Associazione Nazionale Comandanti e Ufficiali di Polizia Municipale) Delegazione Lombardia aderisce a questa importante iniziativa paneuropea, invitando tutti i Comandanti delle Polizie locale Lombarde a predisporre nel periodo interessato, un’attività mirata di contrasto al mancato uso delle cinture di sicurezza.

Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Rolo

    La campagna per l’utilizzo delle cinture di sicurezza è sicuramente importante ed a parte il fatto che per fare questo genere di iniziative non si dovrebbe attendere che siano istituite delle giornate europee, perchè l’ANCUPM, la Polizia Stradale e la Polizia di Stato non organizzano e sollecitano ai Ministeri di riferimento delle campagne per la viabilità nelle rotatorie evidenziato che si dovrebbero obbligatoriamente mettere gli indicatori di direzione? Pensare alle intenzioni altrui non è sicurezza!

Segnala Errore