Porfidio: “Li Min è l’esempio dell’integrazione virtuosa”

Il candidato di Busto al Centro di origini cinesi difeso da chi lo ha voluto in lista con Castiglioni: "Non addossate a lui le colpe di altri"

audio porfidio gianluca castiglioni busto al centro

Audio Porfidio difende la scelta di candidare Chen Li Min, il ristoratore bustese di origini cinesi, nella lista Busto al Centro che sostiene Gianluca Castiglioni. Nei giorni scorsi, infatti, la sua candidatura ha destato molta curiosità ma ha anche sollevato qualche polemica in particolare da parte della Lega Nord.

Non possiamo nasconderci dietro un dito. chi critica la candidatura alle amministrative di un cittadino bustese di origine cinese vuole soltanto strumentalizzare e gettare fumo negli occhi. una persona che vive e lavora nella nostra città da alcune decine di anni, che contribuisce a creare ricchezza al pari di tanti altri imprenditori seri e onesti che fanno onore a Busto Arsizio, merita rispetto e considerazione, il Signor Li Min Chen è l’esempio più concreto di integrazione virtuosa.

Altro discorso è quello dell’immigrazione selvaggia d cui è vittima il nostro Paese e l’intera Europa. Fa specie leggere che si concentrino le conseguenze della globalizzazione su un cittadino cinese che ha la sola colpa di aver lavorato duro per la propria azienda e che, oggi, avendo ottenuto la cittadinanza Italiana, vuole scendere in politica.

Li Min Chen è un bustese a tutti gli effetti. Non è certamente colpa sua se la gloriosa tradizione tessile bustocca sia finita come tutti sanno. Come il fatto che tanti locali pubblici siano oggi gestiti da cinesi. Le ragioni sono ben altre. Ciascuno si assuma le proprie responsabilità e si domandi come mai tanti italiani preferiscano farsi da parte.

Alla Lega Nord, che strepita contro la nostra lista, vorrei solo ricordare che per settimane mi ha domandato di sostenerla alle elezioni con una mia lista. Sono sicuro che in quel caso, pur di raccattare voti non avrebbe proferito parola su Li Min Chen. Perché come amo ripetere, anche per il Carroccio vale la massima: “Non conta il colore del gatto, l’importante è che acchiappi il topo”.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.