Pronto il pool di sponsor per le regate di Para-Rowing

Dodici aziende del territorio accanto alla Canottieri Gavirate per le regate del 22-24 aprile. Diretta Rai per le finali che qualificano alle Paralimpiadi

Rowing e pararowing ai mondiali

Si avvicina l’appuntamento remiero della Regata Internazionale di pararowing, in programma a Gavirate tra venerdì 22 e domenica 24 aprile. Un evento di grande rilevanza per il mondo del canottaggio per atleti disabili, visto che mette in palio le qualificazioni per le Paralimpiadi di Rio e rappresenta un test importante per gli equipaggi che hanno già il pass per il Brasile.

Trentuno le nazioni che hanno già aderito e che metteranno a dura prova le capacità organizzative della Canottieri Gavirate padrona di casa, che proprio oggi ha diffuso i nomi del pool di sponsor che affiancherà la manifestazione e la programmazione televisiva.

Le regate saranno infatti trasmesse in diretta nazionale dalla RAI che ha confermato in queste ore la messa in onda delle finali valevoli per la qualificazione a Rio e delle finali dei master (le cui gare affiancano quelle di pararowing) con l’otto protagonista del Trofeo Spozio.

Per quanto riguarda il pool di sponsor, sono dodici le aziende del territorio al fianco della Canottieri Gavirate: si tratta di Eolo, Elmec, Ubi Banca, Openjobmetis, Pdc Consulting, Fondazione Unione Banche Italiane, Autolinee Varesine, Nuova Trebicar, Marelli&Pozzi e Commercianti del Centro Storico di Gavirate. Nel gruppo di sponsor figurano anche Marco Chef che curerà la ristorazione in zona hospitality e l’Unitalsi che si occuperà del trasporto dei disabili.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.