L’esercito “invade” Bisuschio: al via l’Italian Raid Commando 2016

Nel fine settimana si svolge la competizione internazionale per pattuglie militari "Trofeo Ministro della Difesa", giunto alla 30esima edizione

bisuschio - esercito italian raid commando 2015

Anche quest’anno, come nel 2015, l’Unuci Lombardia, l’associazione degli Ufficiali in congedo dell’Esercito, ha scelto Bisuschio come sede dell’Italian Raid Commando, la  competizione internazionale per pattuglie militari “Trofeo Ministro della Difesa”, giunto alla 30esima edizione.

A partire da ieri pomeriggio oltre 300 militari sono confluiti nel piccolo centro della Valceresio, dove sono ospitati presso la sede dell’Istituto compresivo di via Roma.

Già nel pomeriggio di oggi le prime prove della competizione, le prove di tiro che si svolgono nei Poligoni di Arcisate e Somma Lombardo.

Questa sera dopo la deposizione di una corona al Monumento dei Caduti, le squadre partiranno per delle prove in notturna nel boschi di Bisuschio.

Domani, sabato 21 maggio, le prove proseguono nei boschi della Valceresio fino in serata, quando a partire dalle 19 ci sarà la Serata delle Nazioni con la premiazione delle gare di tiro.

Domenica 22 maggio i militari si trasferiranno a Varese, dove a partire dalle 10,15 sfileranno per le vie del centro, con un momento di ricordo della Prima Guerra Mondiale. La manifestazione si conclUderà con le premiazioni delle squadre vincitrici.

La competizione è riservata a squadre militari in servizio attivo, della riserva e delle scuole militari dei Paesi della Nato e alleate, ed è patrocinata dal ministro della Difesa.

“Sono molto contento e onorato di ospitare questa manifestazione a Bisuschio per il secondo anno consecutivo – dice il sindaco Giovanni Resteghini – e parteciperò a diversi momenti di questo evento che ha coinvolto attivamente anche il Comune e le associazioni. Di questo impegno ringrazio in particolare la Polizia locale, i Carabinieri e gli Alpini, oltre alla scuola superiore per la grande dispoinibilità dimostrata”.

 

di mariangela.gerletti@varesenews.it
Pubblicato il 20 maggio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore