ascolta le notizie del giorno

Rizzi patteggia e si dimette dalla Regione

Il consigliere leghista incarcerato ha inviato una lettera al presidente Cattaneo in cui rivela la sua decisione

Fabio Rizzi

L’ex presidente della commissione Sanità del Consiglio regionale lombardo Fabio Rizzi, in carcere da metà febbraio a Monza con l’accusa di corruzione, ha inviato una lettera di dimissioni da consigliere regionale, incarico da cui era stato già sospeso lo scorso 19 aprile.

“Tale sofferta decisione – ha scritto, a quanto si e’ appreso, l’ex senatore della Lega al presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo – scaturisce dall’imminenza della conclusione della vicenda giudiziaria nella quale sono rimasto coinvolto, che verosimilmente esiterà con un patteggiamento. Si tratta di una precisa scelta di rinunciare alla difesa e di riproiettarmi verso una terza fase della vita, ovviamente lontano dalla politica, che del resto già da tempo stavo intraprendendo”.

Il relatore della riforma della sanità lombarda approvata lo scorso agosto sostiene che “dibattimento e processo, con relativa condanna, sono stati consumati mediaticamente ben prima che in Tribunale, vanificando di fatto ogni tentativo di difesa ed eventuale riabilitazione”.

Roberto Rotondo
roberto.rotondo@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Maggio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.