Zambelli a braccia alzate sul traguardo di Taino

Il corridore dell'Ausonia Pescantina vince la 5a "Corri per la mamma" di categoria juniores organizzata dalla Cycling Sport Promotion

samuele zambelli ciclismo corri per la mamma taino

Successo di un corridore veneto alla 5a “Corri per la Mamma” di categoria Juniores, disputata domenica 8 maggio con partenza e arrivo a Taino. A trionfare è stato Samuele Zambelli, corridore dell’Ausonia Pescantina, che ha superato in uno sprint a due Stefano Baffi (Junior Team); terzo il compagno di squadra di quest’ultimo Davide Ferrari, giunto a 25″ e bravo a regolare gli altri fuggitivi.

A Taino sono stati 125 i corridori al via (compresi i figli d’arte Luca Calcaterra e Alexander Konychev) della gara valida anche come Memorial Giucolsi, organizzata dalla Cycling Sport Promotion di patron Mario Minervino. Tanto pubblico sul percorso, in particolare sul Tainenberg, salita in acciottolato che caratterizza le gare disegnate in quella zona e che spesso fa la differenza.

Questa volta sono stati in tutto sette gli uomini a giocarsi il successo: l’azione più importante è stata avviata da Rivi, Noris, Zoppis e Cervellera, con Noris vincitore della classifica dei GPM. Al quartetto si sono poi aggiunti Baffi, Ferrari e Zambelli e cioè i tre ragazzi che hanno concluso la gara sul podio.

5a Corri per la mamma – Taino (116 Km)
Ordine d’arrivo: 1) Samuele ZAMBELLI (Ausonia Pescantina) in 2h50’; 2) Stefano Baffi (Junior Team); 3) Davide Ferrari (Junior Team) a 25”; 4) Mattia Noris (Team Giorgi); 5) Amuele Rivi (Ausonia); 6) Cervellara (Biringhello); 7) Furlan (Capriolo) a 55”; 8) Covi (Giorgi); 9) Olani (Junior Team); 10) Bagioli (Canturino).

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 09 maggio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore