È pronto il programma del Palio dei Castelli

La 41a edizione è dedicata all'Ordine del Dragone Debellato. Appuntamento tra l'8 e 19 luglio, giorno della corsa delle botti

Palio dei Castelli, le foto dell'ultima giornata

È pronto, a Castiglione Olona, il programma della 41a edizione del celebre Palio dei Castelli che si terrà quest’anno da venerdì 8 a domenica 17 luglio.
Un cartellone che si presenta ricco di eventi per ogni fascia di pubblico: bambini, ragazzi, giovani, adulti e meno giovani potranno vivere il Borgo rinascimentale in tutto lo splendore della rievocazione storica.

Il tema proposto per il 2016 riguarda un momento unico nella storia dell’Europa: la fondazione dell’Ordine del dragone debellato, un ordine cavalleresco che riuniva i più notabili Principi del continente attorno all’Imperatore Sigismondo, nel tentativo di salvare l’Impero, sia dalle pressioni esterne che dalle divisioni interne, che condussero alla formazione degli Stati Nazionali. In questa stessa epoca, Branda Castiglioni, amico carissimo dell’Imperatore e legato pontificio presso numerose cancellerie europee, ebbe credibilmente notizia della fondazione di tale Ordine, se non lo patrocinò direttamente.

«La rilettura della storia, come sempre, si presenta quale efficace strumento per comprendere il presente e offrire suggestioni per il futuro – spiegano gli organizzatori della rassegna – Non meno la grande figura del Cardinal Branda ci fa sentire partecipi di un glorioso passato, stimolandoci ad essere protagonisti dell’oggi, costruttori di un futuro migliore a partire dalla nostra Città. L’unione di questi grandi cavalieri, attorno ad un obiettivo comune, ci sprona ad uscire dal nostro individualismo, a partecipare alla costruzione del bene comune, con gesti concreti, a partire dal nostro Borgo, dalla nostra Associazione».

Questo tema sarà drammatizzato nella giornata di domenica 17 luglio dalle ore 16:30 quando dalla Piazza, cuore del Borgo antico, si snoderà il corteggio storico sino a raggiungere il Castello di Monteruzzo, che sarà già teatro nelle settimane precedenti di tutti gli eventi culturali e musicali, nonché di un ricchissimo stand gastronomico che accoglierà tutti i nostri spettatori.
Cuore dell’evento sarà sempre domenica 17 la Corsa delle Botti per la contesa dell’ambito pallium fra gli otto rioni. L’ordine di partenza dei bottari sarà determinato dall’ordine di arrivo della Corsa dei cerchi, in cui i ragazzi dei rioni si sfideranno domenica 10.

Aprirà invece sabato 9 la mostra dedicata a Guglielmo Siega, storico socio e consigliere della Pro Loco, recentemente scomparso, autore di numerosi drappi e contributi artistici della manifestazione.
A inaugurare il Palio dei Castelli la solenne Benedizione nella Chiesa Collegiata, sabato 9 alle ore 20:30.

«Questa 41a edizione – dichiara Roberto Cristofoletti, presidente della Pro Loco – sarà ricchissima di novità e di nuove collaborazioni per confermare il successo di una grande manifestazione, unica in tutta la Regione, come unico è il Borgo Rinascimentale di Castiglione Olona, scenario di un Palio irraggiungibile per bellezza e tradizione».

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 25 giugno 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore