Galimberti: “Mobilitazione in 15 quartieri. Ora o mai più”

L'iniziativa annunciata dal candidato sindaco del centrosinistra di mobilitazione in 15 piazze

varie

In vista del ballottaggio del 19 giugno, Davide Galimberti questa sera ha lanciato quella che ha definito “Una grandissima iniziativa di mobilitazione della città a fronte di un risultato che fa dire ai nostri elettori che l’occasione è unica e irripetibile”.

“Ora o mai più con te Varese riparte davvero” è lo slogan scelto per l’appuntamento di sabato e domenica prossimi (11 e 12 giugno) dalle 9:00 alle 21:00 quando la coalizione di Galimberti animerà 15 piazze di 15 quartieri della città per parlare ai cittadini e spiegare ancora più nel dettaglio il programma del centrosinistra. “L’obiettivo – spiega Galimberti – è quello che ognuno dei partecipanti a questa mobilitazione adotti 20 elettori che poi ci diano la fiducia al ballottaggio”.

Il motivo di questa mobilitazione, spiega il candidato sindaco, è rappresentato dai cittadini che “Ci chiedono numerosi di partecipare e mi dicono che questa volta dovete farcela”. La scelta di tornare ancora nei quartieri è motivata così: “Sono il nostro grande cavallo di battaglia. Vogliamo che anche questa volta i varesini siano protagonisti di questa vera è importante fase”.

Galimberti girerà per le 15 piazze e sarà a disposizione dei cittadini che vorranno porgli delle domande e delle richieste di approfondimento. E i varesini potranno spiegare perchè appoggiano Galimberti al ballottaggio lasciando un messaggio anche digitale sulla sua pagina Facebook. Nessun tema specifico su cui tarare il messaggio elettorale in vista del ballottaggio “Perché il tema è tutto il programma”, chiarisce Galimberti. E adesso, il centrosinistra dice: questa è la volta buona, o si cambia ora o mai più.

Sulle critiche arrivate in giornata da Stefano Malerba, Galimberti ha risposto: “Tutti sanno le modalità con cui ci approcceremo nel governare questa città, puntando sulla concretezza e l’eccellenza con un amministrazione composta da persone capaci e competenti. Io parlo ai varesini e agli elettori di tutti gli altri candidati”. E su Orrigoni che lo aveva criticato dicendo di aver condotto una campagna con elementi di falsità e toni arroganti Galimberti ha tagliato corto: “Non ho mai detto nulla di negativo e non intendo farlo ora”.

Ecco le 15 piazze della mobilitazione:

Piazza XXVI Maggio (Biumo inferiore)
piazza S.Evasio (Bizzozero)
piazza Libertà (Casbeno)
piazza Della Chiesa (Bobbiate)
piazzale Valganna (viale Valganna)
piazza Chiesa Brunella
piazzale Spazio (San Fermo)
via Tagliamento ang. via Carnia (Giubiano Bustecche)
via San Gottardo (Rasa)
piazza S.S. Trinità (Capolago)
piazza Ferrucci (Masnago)
corso Matteotti (centro)
piazza Chiesa San Carlo (San Carlo)
piazzale del Mosè (Sacro Monte)
Parco Zanzi (Schiranna)

David Mammano
david.mammano@gmail.com
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Giugno 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.