Altre tre date del Festival della comicità

A chiudere un mese di luglio straordinario, dopo i successi di Mogol, Ruggeri, Patrucco, Caputo, Pellicini e molti altri artisti in scena nel territorio insubre

Tempo libero generica

Una formazione comica esplosiva inscenerà a Saronno – Piazza La Malfa il prossimo 28 luglio (in caso di pioggia Teatro Giuditta Pasta) – una sentita data del Festival del Teatro, della Musica e della Comicità, per la prima volta in città.

Protagonisti storici dei più importanti programmi televisivi di intrattenimento umoristico come Zelig, Colorado, Buldozzer, garantiranno, per il tramite di generi comici differenti, oltre due ore di spettacolo all’insegna del puro divertimento.

Sul palco Alberto Patrucco, monologhista di assoluto successo nazionale, Riccardo Bocor, vincitore del festival del cabaret di Torino, Carlo Bianchessi, nato artisticamente allo storico Derby club cabaret di Milano e Francesco Pellicini e la band dei Delfini d’acqua dolce (Thomas Graziani pianoforte, Paolo Santi chitarra, Stefano Marinucci batteria, Lorenzo Colombo basso) che presenterà l’ultimo lavoro discografico dall’irriverente ed originale titolo “Non ho tempo di prendere a schiaffi tutti” – disco uscito il 17 giugno 2016 per la casa discografica Latlantide già dei mitici “SKIANTOS”, storico gruppo di cabaret musicale italiano. 10 nuove canzoni dal tipico stile “jannacciano”.

Venerdì 29 il festival, per la prima volta di scena ad Ispra, proporrà invece lo spettacolo di teatro comico di Strada di e con Claudio Cremonesi. Un comico personaggio si aggira per le strade: pedalando una valigia, con dei copertoni a tracolla, apre il suo baule nel quale sono racchiusi tutti gli ingredienti dello spettacolo. Zitto zitto, crea il cerchio, coinvolge il pubblico, fa danzare scope e lancia bottiglie, trasforma bauli e cavalca giraffe, gioca col fuoco ma non si scotta, e sulla sua sfera rotola via. Con copertoni tirati in cielo come fuochi d’artificio saluta la gente, chiude il suo baule e riprende la strada, zitto, zitto! L’ingresso sarà gratuito, in caso di pioggia lo spettacolo si terrà sotto la tensostruttura allestita dal comune.

A chiudere un mese di luglio straordinario, dopo i successi di Mogol, Ruggeri, Patrucco, Caputo, Pellicini e molti altri artisti in scena nel territorio insubre, i celebri Legnanesi con la famiglia Colombo, di scena in Piazza San Graziano ad Arona. In caso di maltempo lo spettacolo sarà rinviato. Per info e costi www.ideainpiù.it e festivalcomicita.it. I biglietti saranno disponibili anche la sera stessa ad Arona. Per chi volesse trovare posti nelle prime file si consiglia di acquistare il biglietto (22, 25 €) all’ufficio Turistico di Arona.

Il festival è sostenuto da Regione Lombardia, Fondazione comunitaria Onlus del Varesotto, Fondazione comunitaria onlus del novarese e da 17 comuni tra Canton Ticino, Varesotto, Comasco, Novarese, Vco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 luglio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore