Trittico Lombardo, via libera al contributo regionale

"Agostoni", "Bernocchi" e "Tre Valli" potranno contare su un finanziamento di 75mila euro confermato dall'assessore Rossi

tre valli varesine 2015

L’assessore allo sport della Regione, Antonio Rossi, ha annunciato quest’oggi lo stanziamento di 75mila euro complessivi per l’organizzazione delle gare che compongono il cosiddetto “trittico lombardo”, definizione popolare (quella ufficiale è proprio “Trittico Regione Lombardia”) per riunire le grandi classiche estive di casa nostra.

Si tratta della Coppa Agostoni di Legnano in programma il 14 settembre, della Coppa Bernocchi di Lissone (il 15) e soprattutto della Tre Valli Varesine del 27, corsa di livello superiore per quanto riguarda la classificazione internazionale.

Gli organizzatori delle tre prove riceveranno quindi un contributo di 75mila euro – la cifra è confermata rispetto al 2015 – e come sempre faranno fronte comune per alcune spese e per assegnare il premio al corridore che farà meglio nel totale delle gare.

«Grazie al presidente Maroni abbiamo previsto lo stanziamento di 75mila euro per il Trittico – ha detto Rossi commentando l’approvazione in Giunta del sussidio – Lo sport e in particolar modo il ciclismo può essere uno strumento utilissimo per promuovere il nostro territorio. Questi fondi – prosegue Rossi – sono destinati alla Società Ciclistica Alfredo Binda (che poi li dividerà con le altre ndr) che da anni è attiva nel mondo del ciclismo, sia professionistico che amatoriale, nota per la sua affidabilità organizzativa e la sua grande passione per il ciclismo, un riconoscimento che le ha garantito l’organizzazione del Mondiale di Varese nell’anno 2008. Le tre competizioni si inseriscono in una consolidata tradizione ciclistica/culturale che contribuisce alla promozione del territorio lombardo a livello internazionale e mondiale, con un significativo indotto nel settore turistico».

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 18 luglio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore