Varesina sconfitta 2-0, il Varese avanza in Coppa Italia

I biancorossi, nella sfida di Gozzano, superano le Fenici con la rete di Scapini e il rigore di Giovio. Prossimo ostacolo il Pontisola

varese varesina coppa italia

(foto Facebook – Varese Calcio)

Buona vittoria per il Varese, che a Gozzano batte la Varesina 2-0 nel primo storico derby e avanza al prossimo turno di Coppa Italia di Serie D, dove domenica prossima (28 agosto) sarà impegnata in casa del Pontisola.

Decidono l’incontro la rete di Scapini nel primo tempo con un bel colpo di testa e il rigore realizzato da Giovio nella ripresa. Sfortunata la Varesina, che sbatte contro la traversa per due volte a inizio secondo tempo mancando il momentaneo pareggio.

FISCHIO D’INIZIO – Si gioca a Gozzano per l’indisponibilità del campo di Venegono Superiore, a causa dei lavori per costruire la nuova tribuna. Mister Marco Spilli schiera il 4-3-3, recuperando Di Caro a centrocampo e lanciando in attacco il tridente formato da Catta, Castagna e Anzano. Classico 4-2-3-1 per il Varese dello squalificato mister Ramella, con Lercara, Giovio e Becchio alle spalle di bomber Scapini.

IL PRIMO TEMPO – Dopo qualche minuto di studio, Scapini prova a rompere il ghiaccio all’11, ma il diagonale termina a lato. Poco dopo ci prova Lercara, ma Bettoni è bravo a chiudere in angolo. La Varesina perde capitan Di Caro per infortunio alla mezzora e al 36’ il Varese passa: cross di Bonanni per Scapini che in tuffo di testa batte Gallino. Per l’1-0 con cui si chiude il primo tempo.

LA RIPRESA – Spilli prova a cambiare qualcosa inserendo Caon per Mauri – entrato al posto di Di Caro nel corso della prima frazione – e al 3’ le Fenici sfiorano il gol, ma su cross dalla bandierina di Tino prima Bettoni, poi Catta sbattono sulla traversa. Il Varese risponde e raddoppia: Oldrini atterra Lercara in area e l’arbitro fischia il calcio di rigore, che Giovio trasforma senza problemi al 17’ realizzando il 2-0. Nel finale la Varesina va ancora vicina al gol con Oldrini, ma Viscomi salva sulla linea blindando il doppio vantaggio e permettendo ai suoi di passare il turno di Coppa.

IL TABELLINO
Varesina-Varese 0-2 (0-1)
Marcatori
: al 36’ pt Scapini (V), al 17’ st Giovio rig. (V).
Varesina (4-3-3): Gallino; Manuzzato, Albizzati, Bettoni, Sala; Tino, Di Caro (dal 30’ pt Mauri, dal 1’ st Caon), Oldrini; Catta (dal 39’ st Broggi), Castagna, Anzano. A disposizione: Varesio, Pellegrini, Allodi, Pozzobon, Caon, Martinoia, Ruzzittu. All. Spilli.
Varese (4-2-3-1): Consol; Luoni, Ferri, Viscomi, Bonanni; Calzi (dal 38’ st Gazo), Zazzi; Lercara (dal 26’ st Cusinato), Giovio, Becchio (22’ st Piraccini); Scapini. A disposizione: Bordin, Simonetto, Granzotto, Talarico, Bottone, Salvatore. All. Bongiorni (Ramella squalificato).
Arbitro: Colombo di Como (Alemani di Legnano e Salvalaglio di Legnano).
Note: Giornata calda e soleggiata, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Luoni, Calzi, Bonanni per il Varese; Castagna, Oldrini, Albizzati per la Varesina. Calci d’angolo: 4-5.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 21 agosto 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore