Cosa c’è nel sottosuolo? Te lo dice il Puggs

Il consiglio comunale ha approvato il piano urbano di gestione dei servizi del sottosuolo. Uno strumento che accorcia i tempi per privati e tecnici che devono effettuare scavi

lavori stradali via padre lega gallarate

L’assessore all’urbainistica e all’edilizia del Comune di Fagnano Olona, Fabio Lorusso, annuncia l’approvazione, avvenuta all’unanimità lo scorso martedì 13 dicembre, come ultimo punto del Consiglio Comunale è stato approvato all’unanimità il Piano Urbano Gestione dei Servizi del Sottosuolo.

Il Piano era stato presentato e adottato in Consiglio Comunale in data 25.07.2016, e messo a disposizione dei Cittadini e degli Enti che avessero voluto presentare delle osservazioni in merito per 60 giorni, una volta decorso tale termine è ritornato in Consiglio Comunale per l’approvazione definitiva.

Che cos’è il P.U.G.S.S.? Non è sicuramente una parolaccia ma è uno strumento molto importante e strategico per il Comune di Fagnano Olona ma anche per privati e aziende che potranno accedere con più facilità a questo tipo di informazioni ed evitare anche incidenti percorso che creano danni e costi in più, nel caso di guasti alle linee.

È composto da due documenti:
1 – Relazione generale dove vengono mappate e inserite all’interno della cartografia generale del paese tutte le reti tecnologiche del paese. Prima per conoscere dove “passava” la condotta fognaria, il gas o l’acqua occorreva recarsi presso lo sportello AGESP (ora Alfa S.r.l.) e verificare con l’ausilio di tecnici distanze, dimensioni, ecc… lo stesso vale a dire per le linee telefoniche, del gas e dei cavidotti di illuminazione pubblica.

Tutte queste informazioni possono essere utili sia al cittadino ma soprattutto ai professionisti incaricati e alle imprese che non dovranno più rivolgersi a più sportelli ma in tempo reale con un semplice clic le avranno subito a disposizione.
Inoltre questo strumento è utile all’ente per poter programmare interventi di manutenzione e soprattutto in zone di espansione si hanno già le informazioni per poter prevedere idonee opere di urbanizzazione che non vadano a “stressare” le reti tecnologiche presenti nelle immediate vicinanze.

2 – Nuovo regolamento per la gestione degli interventi nel sottosuolo. Questo regolamento sarà fondamentale per tutte le imprese che dovranno “lavorare” nel sottosuolo, contiene prescrizioni, indicazioni che dovranno essere inserite in fase di progettazione nella manomissione del suolo pubblico dettando tempi, caratteristiche del materiale impiegato e regole stringenti (è prevista la georeferenziazione di alcuni manufatti) affinchè al termine delle lavorazioni il manto stradale possa essere “restituito” nel miglior modo possibile senza dover intervenire con “rappezzi” o “toppe” tanto odiate dai cittadini.

La scadenza per l’approvazione del piano era stata fissata da Regione Lombardia entro il 31.12.2014 (anche se numerosi comuni ancora non hanno ottemperato), appena insediatal’amministrazione Simonelli si è messa in moto per reperire i fondi per dare l’incarico al fine di raggiungere l’obiettivo (i tempi di approvazione dello stesso sono i medesimi di un P.G.T.).

Con l’approvazione del piano è stato completato l’aggiornamento di tutti i quadri di pianificazione dell’ente, infatti con approvazione P.G.T. e dei suoi contenuti, Variante delle Regole al P.G.T. e ora P.U.G.S.S. il comune di Fagnano Olona ottempera alle linee dettate da Regione Lombardia.

Affinchè i piani sopra citati non rimangano solamente sulla carta, è intenzione dell’assessore Lorusso, a partire dall’anno prossimo, mettere a disposizione di chiunque ne abbia bisogno, tutte queste informazioni rendendole pubbliche all’interno di una pagina web su base google maps dedicata, dove chiunque potrà navigare, misurare, verificare e raccogliere informazioni utili su P.G.T., Catasto e P.U.G.S.S. con conseguenti risparmi di tempo e denaro da parte di tutti.

L?assessore ringrazia tutti coloro che hanno partecipato nell’iter di stesura e approvazione del Piano: l’Arch. Franco, i ragazzi dell’Ufficio Tecnico Edilizia privata capitanati dal Responsabile del Servizio Arch. Massimiliano Palmeri, il Sindaco, giunta, i membri della Commissione Urbanististica e i consiglieri comunali intervenuti nelle varie sedute in cui è stato visionato il piano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore