Tenta di far esplodere la cassa del distributore di benzina

Il ladro è stato sorpreso dai carabinieri, si è dato alla fuga (finita male)

carabinieri Arese

I carabinieri sorprendono il ladro mentre tenta di far esplodere la cassa del distributore di benzina. È successo ad Arese nella notte, quando una pattuglia della Stazione Carabinieri, durante un servizio di controllo del territorio, passando dalla Via per Passirana, ha notato un’auto ferma al distributore carburanti Total Erg e soprattutto ha notato un uomo intento ad armeggiare il cambia-monete ivi presente.

L’uomo, un italiano 47enne di Lainate, nullafacente e pregiudicato, alla vista dei militari, è saltato in auto dandosi a precipitosa fuga, dando vita ad un inseguimento che si è protratto fino alla varesina intersezione Via Kennedy, ove lo stesso ha perso il controllo del mezzo, probabilmente anche a causa della fitta nebbia calata in questi giorni, schiantandosi sulla rotonda

I carabinieri, dopo averlo bloccato, hanno effettuato la perquisizione della macchina, rinvenendo e sottoponendo a sequestro tre bombolette di gas propano, necessarie per far esplodere il cambia-monete, nonché diversi arnesi da scasso. Successivi accertamenti sul mezzo hanno anche consentito di accertare che il ladro – per eludere la videosorveglianza – aveva posizionato a copertura delle targhe originali dell’autoveicolo, di sua proprietà, due targhe differenti, entrambe asportate poco prima all’interno del parcheggio di via Luraghi ad Arese.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, sarà sottoposto al giudizio direttissimo fissato per la mattinata odierna presso il tribunale di Milano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore