Le querce rosse da abbattere approdano in consiglio regionale

I consiglieri di opposizione Manelli e Colombo saranno ascoltati dalla commissione ambiente presieduta da Luca Marsico. Saranno presenti anche esponenti dell'amministrazione

consiglio comunale castellanza paolo colombo

La questione delle querce rosse che il Comune di Castellanza vuole abbattere nel cimitero cittadino approda anche in Commissione Ambiente e Protezione civile che ascolterà, giovedì 9 febbraio prossimo alle ore 10,30 in audizione, un gruppo di cittadini fra cui i consiglieri comunali d’opposizione di Castellanza Paolo Colombo e Giovanni Manelli, ed i rappresentanti del Comune per garantire il giusto contraddittorio.

L’audizione riguarderà il possibile abbattimento di alcune decine di querce rosse del cimitero cittadino che, a detta dell’amministrazione comunale, creerebbero problemi di ramificazione e di fogliami eccessivi causando, in questo modo, pericoli per i cittadini.

«Ho accolto la richiesta del consiglieri Colombo e Manelli che mi hanno tenuto informato della questione creatasi legata al possibile abbattimento delle querce rosse che fra, l’altro compiranno 50 anni nel 2018 – sottolinea il presidente Luca Marsico – ascolteremo le ragioni dei cittadini che inizieranno una raccolta di firme la prossima domenica e quelle dell’ amministrazione comunale auspicando di trovare un punto di sintesi che possa, anzitutto, preservare un patrimonio ecologico del territorio della città di Castellanza».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.