Il writer varesino Ravo “colpisce” a Gaeta

L'artista varesino, famoso per i suoi dipinti a spray, ha realizzato un nuovo murales nel Lazio continuando la sua "collezione a cielo aperto"

Il murales di Andrea Ravo Mattoni

Un nuovo murales per l’artista varesino Andrea Ravo Mattoni. Lo ha realizzato a Gaeta, in Lazio e spiega: «Ho realizzato il settimo muro del progetto “Recupero del classicismo nel contemporaneo” a Gaeta per il festival “Memorie Urbane” uno dei piu importanti festival di streetart in italia creato nel 2012 da Davide Rossillo. L’opera riprodotta è “Cristo sulla via del calvario” di Scipione Pulzone detto il Gaetano, pittore nato a Gaeta nel 1550, uno dei piu importanti ed apprezzati artisti attivi a Roma nella seconda meta del XVI secolo. Quest’opera di elevata qualità pittorica venne esposta proprio a Gaeta durante la piu importante mostra mai dedicata al Pulzone presso il Museo Diocesano, si trova oggigiorno in una collezione privata».

Galleria fotografica

Il murales di Andrea Ravo Mattoni 4 di 11

Il muro è stato realizzato interamente a bombolette spray, misura 18 metri di larghezza per 5 di altezza, è il primo lavoro di Ravo in Lazio ed apre “la sala” dedicata a questa regione con uno dei più raffinati e importanti pittori nati in questa regione.

Andrea Ravo Mattoni ha realizzato diversi murales anche a Varese, il più popolare è quello di Viale Belforte, “La cattura di Cristo”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Aprile 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il murales di Andrea Ravo Mattoni 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.