Caldo e afa, rischio colpi di calore sul lavoro

La indicazioni di Ats Insubria per evitare si subire malori a causa delle alte temperature

caldo afa alte temperature

Le attuali condizioni climatiche possono causare importanti problemi di salute, in particolare “colpi di calore”. Questo tipo di malessere può colpire anche i lavoratori, prevalentemente nei settori dell’edilizia e della manutenzione del verde.

ATS Insubria richiama l’attenzione dei lavoratori all’adozione di adeguati comportamenti per la tutela della salute di tutti e in particolare di coloro che sono occupati in settori ad alto rischio per esposizione a fonti di calore, che sono invitati a privilegiare, quando possibile, i lavori di ristrutturazione all’interno rimandando alle prime ore del mattino i lavori all’esterno, con turnazione delle fasi lavorative.

Inoltre, si suggerisce di effettuare pause intermedie e/o più prolungate nelle ore centrali della giornata. È consigliabile anche assumere integratori di sali minerali e liquidi freschi per garantire l’idratazione costante nell’arco della giornata. Infine, si raccomanda di indossare copricapo nei casi in cui non sia necessario l’uso dei DPI specifici.

L’opuscolo del Ministero Salute 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 agosto 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore