L’assessore vuole alzare i livelli di sicurezza in pronto soccorso

Giulio Gallera annuncia il coinvolgimento dei prefetti per fermare l'escalation di violenze nei confronti degli operatori sanitari

Pronto soccorso, è di nuovo caos

Un problema di sicurezza pubblica che andrà affrontata seriamente a settembre. L’assessore al Welfare Giulio Gallera è intervenuto sull’escalation di violenze nei confronti degli operatori sanitari, medici e infermieri che lavorano soprattutto nei pronto soccorso degli ospedali: «Negli ultimi mesi i fenomeni di violenza ai danni degli operatori sanitari nei pronto soccorso dei presidi ospedalieri, sta raggiungendo una dimensione preoccupante. A partire da settembre, affronteremo il problema in maniera strutturata su tutto il territorio della Lombardia. Non è tollerabile che il personale debba svolgere il loro delicato lavoro anche con la paura di essere aggrediti. A partire da settembre prenderò contatto con i Prefetti delle città lombarde e con gli altri attori coinvolti al fine di affrontare il problema in maniera concreta e strutturata».

«Chiederò – ha detto Gallera – di valutare il potenziamento dei posti di Pubblica Sicurezza già esistenti nelle strutture sanitarie considerate “a rischio”. Faremo una mappatura del territorio al fine di intensificare i controlli di prevenzione e scongiurare il verificarsi di altri analoghi incresciosi episodi di violenza. Compatibilmente con i limiti di bilancio – ha concluso Gallera – verificheremo la possibilità di aumentare il numero delle guardie giurate presenti nei nostri Pronto soccorso».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 Agosto 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore