Dalla Regione un premio per la creatività nel sociale

Per la prima volta un concorso valorizza e premia le iniziative promosse da associazioni, enti locali, comitati e fondazioni: si vota su Facebook fino all’8 novembre

Avarie

Valorizzare la creatività sociale presente sul territorio lombardo. Con il premio “Lombardia è creatività!” per la prima volta il Consiglio regionale metterà in vetrina lo spirito di iniziativa e di innovazione contenuto nelle attività che hanno ricevuto il patrocinio del parlamento lombardo.

Attraverso una votazione online, saranno scelti i più significativi eventi o i più singolari progetti promossi da enti locali, associazioni, fondazioni, comitati. Collegandosi alla pagina Facebook del Consiglio regionale si potrà infatti esprimere un “mi piace” nei confronti di una delle 36 candidature scelte dalla giuria composta dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale e da rappresentanti del Forum terzo Settore e di Anci Lombardia.

Le 36 iniziative da votare sono state selezionate tra i 1400 patrocini concessi negli ultimi quattro anni dal Consiglio regionale, un panel che testimonia una ricchezza notevole di progetti di creatività sociale promossi in tutte le dodici province lombarde. Le tipologie sono le più diverse: si va dai concorsi di pittura, musicali o canori alle performance teatrali, dalle attività di solidarietà (assistenza a disabili e anziani) realizzate in forma innovativa alle iniziative per le scuole, dalle feste tradizionali riproposte in modo originale alle pubblicazioni e altro ancora.

Tutti i cittadini potranno votare l’iniziativa più creativa fino a mercoledì 8 novembre. Al termine verrà stilata una graduatoria che sarà ufficializzata sul sito internet e sui profili social network (fb, twitter, instagram) del Consiglio regionale. Ai più votati verrà assegnato il riconoscimento “Lombardia è creatività!” nel corso di uno speciale evento che si terrà a Palazzo Pirelli domenica 19 novembre.

«Questi eventi – ha detto il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo – hanno un unico filo conduttore che consiste nella ricchezza numerica e qualitativa delle tantissime iniziative sparse sul territorio lombardo, un insieme la cui florida esistenza è garantita soprattutto dal volontariato. Come Ufficio di Presidenza abbiamo così voluto celebrare alcune caratteristiche tipiche della Lombardia: la capacità di ingegno insieme allo spirito di iniziativa spontanea dei cittadini. E’ perciò per un senso di gratitudine che vogliamo valorizzare quanto accade nelle diverse località, comprese le più piccole e lontane dai capoluoghi, attuando così quella sussidiarietà che sempre deve stare alla base dell’azione dell’ente pubblico».

Le iniziative varesine in corsa sono quattro: “All Star Game Basket in carrozzina”, evento svolto nel febbraio 2014 e organizzato da ASD Handicap Sport Varese; “Science Symposium 2014” (promosso dalla Scuola Europea, ha coinvolto 17 scuole che hanno presentato lavori e progetti in materie scientifiche); “Noi, i Neri”, film documentario del 2017 di Maurizio Fantoni Minnella con storie di migranti che nel territorio hanno partecipato a iniziative di integrazione e il “Villaggio della Sacra Rappresentazione”, realizzato dall’Associazione Gruppi e Guide Scout di Varese che nell’ambito del Presepe vivente nel centro storico di Varese hanno allestito un villaggio con mestieri d’epoca.

I riconoscimenti verranno assegnati in occasione di un week-end interamente dedicato alla celebrazione della creatività lombarda. Dal 17 al 19 novembre Palazzo Pirelli ospiterà, infatti, una tre giorni con mostre, convegni e spettacoli a tema.

Venerdì 17 novembre all’Auditorium Gaber e al Belvedere si terrà il convegno organizzato insieme all’Ordine nazionale dei Consulenti della Proprietà Industriale e all’Ordine dei Giornalisti sul tema “Industria 4.0, creatività, marchi e brevetti: il ruolo di Milano e della Lombardia nel sistema Italia. La valorizzazione e la protezione della creatività e della proprietà industriale”.

Domenica 19 novembre due mostre e uno spettacolo musicale faranno da cornice alla giornata di apertura di Palazzo Pirelli (ore 10-18), prevista come evento conclusivo del Week end della creatività. Al Belvedere Jannacci si potrà visitare la mostra “Mattoncini al Pirellone”, curata dall’associazione Itlug: saranno esposti edifici e monumenti lombardi ricostruiti con i mattoncini Lego® e per la prima volta sarà realizzata una riproduzione in scala di Palazzo Pirelli con l’utilizzo di oltre 50mila mattoncini.

Lo spazio Eventi al primo piano del grattacielo ospiterà invece la mostra “Ti ricordi quella sera?” dedicata alla nascita dell’emittenza televisiva privata, visitabile dal 3 novembre, e a cui viene dedicata una tavola rotonda il 15 novembre con i testimoni di quella stagione che riguarda gli albori di Antennatre, la storica emittente nata 40 anni fa.

Nel pomeriggio  di domenica 19 (ore 15-17), presso l’Auditorum Gaber (ingresso da piazza Duca d’Aosta), si terrà la cerimonia di consegna del premio “Lombardia è creatività!” alla presenza di autorità regionali, rappresentanti di Fondazione Cariplo, di Anci Lombardia, del Forum del Terzo Settore e di Università Cattolica. Terminata la premiazione, sempre in Auditorium Gaber si svolgerà il concerto con i vincitori del concorso di canto lirico “Premio Antonio Bertolini”. Ingresso libero prenotandosi sul sito www.consiglio.regione.lombardia.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore