“Oggi alla maratona ho vinto io sul Parkinson”

Una bella storia dalla Mezza Maratona di Gallarate: Lidia Sbalchiero con lo sport sfida la malattia

gallarate generico

Una corsa non competitiva, ma contro un avversario temibile: il Parkinson. E alla fine ha vinto lei, Lidia Sbalchiero, attivissima volontaria dell’Associazione Parkinson Insubria di Cassano Magnago.

Un’ora e sette minuti di corsa per le vie di Gallarate, per coprire il percorso da 9 km della Mezza Maratona di Gallarate, che ha coinvolto centinaia di podisti, in una bella giornata di sport all’aperto (foto podisti.net).

«Non so per quanto tempo ancora potrò correre, non ci voglio pensare. So solo che il mio cuore ricorderà per sempre questa sensazione di libertà, con il vento tra i capelli e il sole che mi accarezza il viso»

Affiancata dal «mitico Fausto Caballero» e sostenuta dal marito Mario Scampini, Lidia ha voluto fare così di una sfida privata anche un messaggio pubblico, condiviso sui social e commentato da moltissime persone. La “vittoria” personale è stata dedicata 1alla mia Associazione As.P.I. Associazione Aspi Cassano Magnago, per tutto quello che fa per i malati di Parkinson e che quest’anno festeggia i 10 anni di attività».

Lidia ha portato avanti in questi anni tantissime iniziative di solidarietà, in particolare per il Parkinson (tra gli altri eventi, uno in bocciodromo), ma anche contro la violenza sulle donne (come questa) e a sostegno delle persone in difficoltà, all’interno della rete Revolutionary Road-Oltre La Crisi, che anche domenica era presente alla mazza maratona di Gallarate con volontari.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore