Spaccio nei boschi e sulla varesina, denunciati due uomini

Un 41enne è stato sorpreso dai carabinieri nei boschi, mentre un 30enne ha tentato la fuga sulla Varesina

carabinieri droga

Nei giorni scorsi i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Saronno hanno denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti un italiano 41enne, originario di Lecco. L’uomo è stato sorpreso dalla pattuglia mentre si allontanava dai boschi di Origgio confinanti con via I Maggio. Nella tasca del giubbino aveva un involucro contenente 100 grammi di hashish e 15 grammi di marijuana. Notata la presenza dei militari, il 41enne incensurato dapprima ha tentato rifugio, introducendosi nuovamente nel bosco, poi si è arreso consegnando lo stupefacente ai carabinieri. 

Stessa sorte è toccata a un altro giovane 30enne di Venegono Inferiore, che nella scorsa notte, dopo aver ingaggiato un inseguimento con una pattuglia della Tenenza di Tradate lungo la varesina, ha terminato la propria corsa lungo un’isola di traffico a Castiglione Olona. Bloccato, è stato trovato in possesso di 10 grammi di marijuana, nonché di un pericoloso coltello. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 31 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore