Nuovo sgombero alle Officine di via Pacinotti

A distanza di un mese dalla morte del senzatetto Gheorghe le FS hanno sigillato per l'ennesima volta l'area dismessa dal 1997

Sgombero Officine Gallarate

Nuovo sgombero alle ex Officine Fs di via Pacinotti a Gallarate, enorme area dismessa dal 1997 e ancora in attesa di un progetto di recupero complessivo.

Lo sgombero è stato effettuato da personale della Polizia di Stato, dal commissariato cittadino e dal distaccamento Polfer di Gallarate, nella giornata di lunedì 12 febbraio. Otto le persone identificate, tutti uomini, rumeni comunitari che si sono allontanati senza nessuna resistenza.

Gli operai del Gruppo Fs sono poi intervenuti, nella giornata di martedì, per sigillare i diversi punti d’accesso all’enorme area dismessa e ormai segnata dall’incuria e dalle demolizioni parziali attuate per rendere inabitabili gli edifici (foto d’archivio). Il complesso delle ex Officine è di proprietà di FerServizi, una società immobiliare del Gruppo FS, come emerso nell’ultimo vertice tra Comune, ferrovie e Forze dell’ordine, all’indomani della morte di un senzatetto che viveva all’interno dello stabile.

Numerosi sono stati, nel tempo, gli sgomberi degli stabili, che ormai da dieci anni vengono utilizzati come ricovero di fortuna dai senzatetto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore