Pro Patria, da domenica parte l’obiettivo rimonta

Il passo falso del Rezzato ha riacceso le speranze primo posto per i tigrotti, ma ora la squadra di Javocic dovrà cambiare passo

pro patria

Sentiti ringraziamenti alla Bustese. Firmato: Pro Patria. I granata di Busto Garolfo, andando a vincere in casa della capolista Rezzato, non solo hanno portato a casa tre punti per loro importanti, ma hanno dato nuova vita alla lotta per il primo posto, aiutando così la Pro Patria.

Ora i tigrotti dovranno rispondere “presente”, dimostrando di essere una squadra da primo posto. Il trittico bergamasco ha portato nelle casse biancoblu solo due punti, non abbastanza per una squadra che ha l’ambizione di vincere il campionato.

Questo aspetto lo sanno prima di tutti mister Ivan Javorcic e la sua squadra, che già da domenica prossima (11 marzo, ore 14.30 allo “Speroni” contro il Lumezzane), vogliono dimostrare che il periodo peggiore è passato tornando a conquistare i tre punti.

Con una vittoria contro i bresciani del grande ex Marco Taino, i tigrotti raggiungerebbero il Pontisola (fermo per il turno di riposo), riprendendosi la seconda piazza della graduatoria, e si porterebbero a un virtuale -2 dal Rezzato (ora è a +8 con due partite in più), sempre considerando che i primi della classe dovranno stare fermi al penultimo turno per la sosta forzata.

Mancano nove giornate alla fine del campionato e sarà un continuo botta e risposta tra le contendenti al primo posto, senza dimenticare il Pontisola, capace nell’ultimo mese di portare a casa risultati molto importanti, compreso purtroppo lo scontro diretto con la Pro Patria, e salire nei primissimi piani della classifica.

Analizziamo, partita per partita, quale sarà il cammino di Rezzato, Pontisola e Pro Patria:

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 07 marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore