Un nuovo mezzo per Iris Accoglienza

Grazie al contributo di Fondazione Comunitaria del Varesotto, il centro socioeducativo ha un nuovo mezzo per le vacanze e le gite

gallarate generico

Grazie al contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto – che ha sostenuto il progetto “Automezzi per l’autonomia 2” – il Centro Socio Educativo Padre Alfredo Imperatori s.j. gestito dalla Cooperativa Sociale Onlus Iris Accoglienza, ha da qualche mese un nuovo pulmino attrezzato a disposizione per attività e uscite.

Il CSE, infatti, offre a i propri utenti una serie di attività esterne volte a favorire la socializzazione e l’integrazione, promuovendo autonomie e benessere. Nel corso dell’anno sono, inoltre organizzate gite sul territorio di carattere istruttivo ricreativo e brevi soggiorni vacanze (al centro di un altro progetto “Vacanze insieme”) . Per poter garantire a tutti gli utenti di fruire di tali servizi è stato necessario dotarsi di un nuovo mezzo 9 posti attrezzato per il trasporto di persone in carrozzina che è andato ad aggiungersi ai mezzi già disponibili.

«Ci piace molto essere in tanti, ma serviva posto per tutti anche sui mezzi e così abbiamo comprato un pulmino nuovo» spiega il giornale interno di Iris Accoglienza. «È un Fiat Ducato bianco, alto, comodo, va bene per i lunghi viaggi, spazioso, panoramico ed è anche attrezzato per le carrozzine come il nostro Transit. È super accessoriato, ha la telecamera posteriore e addirittura sei marce! È bello poter andare in gita tutti insieme e poter fare tante attività esterne senza problemi. Ci voleva proprio!!! Ringraziamo la Fondazione Comunitaria del Varesotto che ha contribuito all’acquisto del mezzo».

La Fondazione Comunitaria del Varesotto sostiene anche altri progetti sulla disabilità a Gallarate, come ad esempio il ciclo di Cineforum Sguardi sull’handicap che si terrà nel mese di maggio al Cinema Teatro delle Arti di Gallarate con la collaborazione del prof. Angelo Croci: lunedì 7, 14 e 21 maggio saranno proiettate pellicole sul tema della diversità, dell’integrazione e della disabilità. Le serate saranno gratuite e aperte a tutta la cittadinanza.

Per maggiori informazioni e per sostenere i progetti della Cooperativa è possibile consultare il sito www.irisaccoglienza.it, la pagina fb Iris Accoglienza o contattare gli educatori allo 0331 795229 – educatori@irisaccoglienza.it

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 15 marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore