Banfi lascia la maggioranza, Sac: “Restiamo con Fagioli”

L’ex assessore al Commercio ha annunciato l’intenzione di passare all’opposizione

Il consiglio comunale di Saronno, tutti i consiglieri

Francesco Banfi lascia la maggioranza: anche se la scelta era prevedibile ieri sera in consiglio comunale è stato un bel colpo di scena quando l’ex assessore al Commercio ha annunciato l’intenzione di passare all’opposizione.

Solo una settimana fa il sindaco Alessandro Fagioli ha ritirato le deleghe a Banfi sostituendolo con Paolo Strano consigliere comunale che per effetto della nomina ha lasciato il suo posto nell’assemblea cittadina. Il primo dei non eletti di Sac era però proprio Banfi che ieri sera è entrato in consiglio comunale.

Il consigliere è stato molto chiaro:”Visto la mozione di sfiducia della maggioranza non posso che passare all’opposizione”. In mattinata è arrivata la nota di Saronno al centro che rimarca l’intenzione di restare in maggioranza e annuncia l’allontanamento di Banfi.

Cosi Sac resta in Giunta con due assessori (Dario Lonardoni e Paolo Strano) ma perde la presenza in consiglio comunale come era avvenuto qualche mese fa con Fratelli d’Italia che ha due esponenti nell’esecutivo cittadino (Gianangelo Tosi e Lucia Castelli) ma ha perso il proprio consigliere comunale Alfonso Indelicato. Alla Lega resta una maggioranza bulgara nei numeri ma queste continue perdite di “pezzi” mal si sposa con il progetto di Fagioli si riunire tutto il centrodestra.

di
Pubblicato il 20 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore