Il Palio dei Castelli inizia con la carica dei Birrifici Erranti

Migliaia di visitatori hanno goduto a pieno dell’atmosfera festosa del primo weekend del Palio dei Castelli tra stand, intrattenimento e tanta birra

Caricamento temporaneo per contributo onhz4c83rr

Si è appena concluso il primo weekend di festa a Castiglione Olona per il 43° Palio dei Castelli. A farla da protagonista la tre giorni di Birrifici Erranti, il nuovo festival legato al mondo della Birra Artigianale organizzata dalla Pro Loco di Castiglione con l’Associazione Culturale Le Officine.

Galleria fotografica

Caricamento temporaneo per contributo onhz4c83rr 4 di 6

Migliaia di visitatori hanno goduto a pieno dell’atmosfera festosa merito della presenza di numerose attrattive, a cominciare dagli stand dei Birrifici Artigianali da tutta Italia con la loro selezione di birre di alta qualità. I food truck e gli stand gastronomici della Pro Loco hanno saputo offrire un’ampissima gamma di menù per tutti i gusti. Le attività pomeridiane hanno coinvolto tantissimi bambini, in particolare il Battesimo della Sella in collaborazione con il Centro Ippico Seprio e i caroselli di giovani allievi a cavallo all’interno del parco.

Nella giornata di domenica ha avuto luogo la cerimonia di Investitura dei capitani dei rioni e l’attesissima Corsa dei Cerchi che ha coinvolto oltre 90 bambini da tutti i rioni di Castiglione Olona. Dopo le celebrazioni storiche e le sfilate nei vestiti d’epoca la festa è tornata nel parco del Castello di Monteruzzo fino a tarda sera, tra spettacoli di giocolieri e concerti dal vivo. In conclusione Birrifici Erranti al 43° Palio dei Castelli si è rivelato un successo già al suo debutto, il che lascia ottime premesse per edizioni future.

«E’ stata una grande sfida, ma il forte legame che si è creato in questi mesi tra Pro Loco e l’associazione Le Officine ci ha riempiti di entusiasmo ed è stato come formare una grande famiglia -dicono gli organizzatori-. Il bello di queste manifestazioni è il loro potere di unire diverse realtà del nostro territorio e formare nuove sinergie per la diffusione di cultura e aggregazione per tutte le età. Non vediamo l’ora di tornare al lavoro per il prossimo anno”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 giugno 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Caricamento temporaneo per contributo onhz4c83rr 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore