I beni architettonici di tredici comuni saranno catalogati

I Comuni aderenti ad Agenda21Laghi si sono aggiudicati il secondo posto nel bando per progetti per la catalogazione del patrimonio culturale di Regione Lombardia

Laveno Mombello

I Comuni aderenti ad Agenda21Laghi, tramite il proprio capofila, il Comune di Laveno Mombello, si sono aggiudicati il secondo posto nel bando per progetti per la catalogazione del patrimonio culturale di Regione Lombardia.

Saranno catalogati secondo gli standard SIRBeC (Sistema Informativo dei Beni Culturali della Regione Lombardia) 50 beni architettonici di rilevanza storica non ancora presenti nel sistema e ulteriori 15 schede di beni già presenti in SIRBeC saranno aggiornate e migliorate.

I beni architettonici sono dislocati in 13 Comuni: Angera, Besozzo, Caravate, Comabbio, Gemonio, Ispra, Laveno Mombello, Leggiuno, Monvalle, Osmate, Ranco, Taino e Vergiate, a testimonianza di quanto questo territorio sia ricco di elementi di pregio non solo ambientale, ma anche storico ed architettonico e come sia necessaria l’unione di forze e intenti per poterne garantire un’efficace e attiva valorizzazione.

Il progetto, che dovrà concludersi entro la fine dell’anno, prevede anche due momenti pubblici. Il primo per la diffusione della conoscenza della catalogazione e la promozione della fruizione dei beni del territorio, mentre il secondo sarà un evento più tecnico dedicato alle Amministrazioni Pubbliche e agli attori delle filiere culturale e turistica locale per presentare e mettere a disposizione la catalogazione e gli strumenti realizzati.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 23 Luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.