“La comunità perde uno dei più attenti conoscitori del parco”

La sindaco Baruzzo ricorda la figura del professor Giuseppe Sironi profondo conoscitore del parco archeologioco, inserito tra i beni Unesco

Castelli e torri medievali della provincia di Varese

Riceviamo e pubblichiamo il ricordo del sindaco, Monica Baruzzo, e di tutta l’amministrazione di Castelseprio del professor Sironi, scomparso recentemente. 


Con la scomparsa del Prof. Pier Giuseppe Sironi la comunità di Castelseprio perde uno dei più autentici ed attivi conoscitori, oltre che studioso, della storia e dei monumenti del nostro Parco Archeologico, oggi sito Unesco.

Il professore – degno discepolo di Gian Piero Bognetti – è stato apprezzato per i suoi studi storici, focalizzati in particolare sul periodo dell’Alto Medioevo nel territorio varesino e principalmente su Castelseprio.

Ricordiamo che è stato ispettore onorario della Soprintendenza Archeologica della Lombardia e conservatore degli scavi di Castelseprio. Altresì, da rimarcare,  è il fatto che ha pubblicato diversi saggi storici orientati allo studio degli eventi che hanno caratterizzato l’Antico Seprio in cui non si è limitato a citare dati e ricerche, ma ha formulato quesiti ed ipotesi nati da decenni di serio studio, ricerca e riflessione.

Ricordiamo con gratitudine la sua partecipazione alla giornata di studio del 2001 ed a tutti gli eventi successivi che, anche grazie al suo contributo, hanno consentito di ottenere nel 2011 il riconoscimento Unesco per il sito archeologico.

Il Sindaco Monica Baruzzo, l’Amministrazione Comunale e tutta la cittadinanza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore