In cinquemila alla scoperta delle Nature Urbane

Sono novemila le prenotazioni arrivate sul sito mentre anche la lettura itinerante dell'Isola del tesoro coinvolge decine di spettatori

Nature urbane: parzo Zanzi e parco Mantegazza

Cinquemila visitatori nel primo weekend e 9000 prenotazioni giunte. È questo il primo bilancio, a tre giorni dal suo avvio, di Nature Urbane, il festival del paesaggio che apre i giardini delle case e i parchi pubblici alla cittadinanza e non solo.

Galleria fotografica

Nature urbane: parco Zanzi e parco Mantegazza 4 di 7

Lo scorso anno, erano stati 12.000 i visitatori registrati alla prima edizione che contava oltre 200 eventi.

Il primo weekend di eventi dell’edizione 2018 si chiude con un bilancio più che soddisfacente per l’amministrazione cittadina.

Famiglie, bambini, persone di ogni età hanno partecipato ai numerosi eventi che stanno animando la città in un mix di cultura, ambiente e paesaggio.
Molti i visitatori che hanno seguito i percorsi guidati nelle ville private e nei parchi pubblici.
In centinaia stanno anche partecipando alle letture dell’Isola del Tesoro che sta coinvolgendo attori famosi tra cui Monica Guerritore che venerdì scorso ha incantato i Giardini Estensi di fronte a 400 persone e ieri sera Massimo Popolizio all’Isolino Virginia mentre questa sera sarà la volta della terza puntata con Giobbe Covatta al Parco Zanzi.
( qui un breve momento della recitazione di Giobbe Covatta)

Molti i partecipanti anche alle attività alla scoperta dell’Isolino Virginia e con l’iniziativa dedicata ai più piccoli al Parco Mantegazza. Insomma, un grande evento diffuso tra parchi, residenze storiche, luoghi noti e meno conosciuti che in questa sua formula si sta dimostrando molto apprezzato dal pubblico.

GUARDA IL PROGRAMMA

Domani, lunedì 24 settembre, si prosegue con le iniziative che fino al 30 settembre animeranno Varese.

Sold out dal primo giorno in cui si sono aperte le prenotazioni la visita all’ex Ospedale Neuro-Psichiatrico di Varese. Tra Architettura e Memoria”, è questo il titolo del  percorso che, nel quarantesimo anniversario della legge Basaglia, sarà introdotto da una conferenza condotta da Giuseppe Armocida, figura di rilievo della storia della medicina, per oltre vent’anni Presidente della Società Italiana di Storia della Medicina; Mario Augusto Maieron, già primario dell’ospedale neuropsichiatrico di Varese; Isidoro Cioffi, direttore del Dipartimento di salute mentale e tossicodipendenza dell’ASST Sette Laghi. A seguire visita guidata all’ex ospedale psichiatrico di Varese.

Anche domani inoltre sarà possibile visitare la Villa e il Birrificio Poretti,  mentre il viaggio delle letture dell’Isola del Tesoro domani, lunedì 24 settembre, si sposterà alle 18.30 a Villa Toeplitz. Ospite a Varese per leggere le pagine di Stevenson sarà Lucia Marinsalta, attrice del Piccolo Teatro di Milano.  

Alle ore 21 di domani, a Palazzo Estense si svolgerà l’appuntamento: Paesaggio al Femminile con la proiezione della video intervista: “Nena, paesaggista”. Il tema del paesaggio è diventato centrale nel dibattito culturale del nostro paese, ma non si parla mai di chi progetta il paesaggio e di chi è specialista della materia. In Italia e all’estero molte donne sono le esponenti di rilievo di un mestiere che associa conoscenze tecnico-scientifiche e compositive, capacità di gestione di processi complessi e attitudine al coordinamento interdisciplinare. AIAPP nell’ambito della manifestazione di Nature Urbane 2018 propone una serata con la proiezione di un video intervista di Elena Balsari Berrone, una pioniera del mestiere di paesaggista che costituisce una riflessione sul ruolo che questa figura professionale ha avuto e avrà nel nostro paese.

Il festival è su www.natureurbane.it

Per informazioni sulle prenotazioni:
WELCOME AREA NATURE URBANE
PALAZZO ESTENSE (piano terra, sotto al porticato)
via Sacco n. 5 – Varese
da lunedì 17 a domenica 30 settembre, dalle 10.00 alle 18.00 (tutti i giorni, compresi sabato e domenica)

tel. +39 0332 255281
mail natureurbane@comune.varese.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 settembre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Nature urbane: parco Zanzi e parco Mantegazza 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore