La nuova veste grafica del Circolo Quarto Stato

È stata scelta attraverso un concorso aperto, con tre idee premiate, in occasione del settimo compleanno del circolo. Parla di birre, cultura e solidarietà

Grafica Quarto Stato Cardano

La condivisione, la cultura, la militanza, la musica ma naturalmente anche la birra e la buona cucina. C’è tutto questo nella nuova grafica che il Circolo Quarto Stato ha scelto per celebrare il suo settimo anno di vita compiuto.

Galleria fotografica

Grafica Quarto Stato Cardano 4 di 4

Con una bella scelta, il circolo della Casa del Popolo di Cardano al Campo ha deciso di affidare l’operazione-grafica ad un concorso, un modo per premiare le idee. Ha vinto la grafica creata da Giacomo Broggini di Albizzate, che ha appunto sintetizzato i vari elementi intorno alla stella che sembra richiamare la militanza del circolo. Della commissione facevano parte persone del circolo e il vignettista e street artist Rouge.

Riconoscimenti e premio anche per il secondo e terzo classificato, rispettivamente Erika Baggini (con le braccia incrociate che sanno di vecchi simboli cooperativi) e Stefano Moalli (che allude ai personaggi del celebre quadro del Quarto Stato). I nomi – e le magliette con la grafica di Broggini – sono stati svelati nel corso della prima delle due serate di compleanno del circolo, che hanno visto un momento dedicato al Sessantotto e due diversi concerti.
Con il ricavato delle due serate – qui trovate un album di foto firmate da Jazz Pagano – il circolo ha deciso poi di “sostenere il progetto e il viaggio di Mediterranea Saving Humans“, che vuole mettere in mare una nave battente italiana, per il soccorso dei migranti nel Mediterraneo centrale.

 

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Grafica Quarto Stato Cardano 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore