La pittura di Falcone e la natura in Veddasca di Brambini

“Sinfonie danzanti” e grande natura con uno dei giovani documentaristi di Yorci

gita fai veddasca settembre 2016

Venerdì 12 ottobre 2018 alle ore 21, consueto doppio appuntamento al Punto d’Incontro di Maccagno (ingresso pedonale da via Valsecchi 21, complesso Auditorium).
Inizierà Damiano Falcone, con la vernice di una mostra personale dal titolo “Sinfonie
danzanti”, nella quale l’artista esporrà i suoi ultimi lavori, volti alla ricerca estetica,
introspettiva ed espressiva tra fantasia e realtà. Milanese, classe 1939, Falcone fin da
giovanissimo coltiva la passione della pittura sperimentando molteplici tecniche da
autodidatta. Oggi vive e lavora a Brugherio (Monza Brianza). La mostra rimarrà aperta fino al 21 ottobre prossimo, sabato e la domenica dalle 15.30 alle 18.30.

A seguire sarà la volta di Gabriele Brambini, maccagnese laureando Scienze naturali e co-
fondatore del gruppo “Yorci” (che si occupa di divulgazione scientifico faunistica). Terrà
una conferenza dal titolo “La Valveddasca nella rete Natura 2000”. Nonostante la giovane
età, Brambini ha frequentato i corsi per operatore naturalistico culturale del Club Alpino
Italiano e collabora nei laboratori escursionistico – naturalistici nelle scuole del progetto
didattico Cai Luino.
L’ingresso alla serata è libero.

«Un’altra bella occasione per stare insieme e appassionarci di argomenti assai diversi tra loro», dice il sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca Fabio Passera.

«Potremo ammirare le tele intrise della fantasia di Damiano Falcone e ascoltare alcuni dei segreti più appassionanti della vita tra la natura selvaggia della Valveddasca. Come è oramai piacevole consuetudine al Punto d’Incontro, misceliamo volutamente argomenti che sembrano distanti tra loro, ma che finiscono con l’appassionare e il coinvolgere il numeroso pubblico che ci segue da sempre, in questi oramai dieci anni di attività».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore