Varese News

Un incontro per conoscere i nuovi Cavalieri al merito della Repubblica

Sono Pierfrancesco Buchi e Gianni Lusa, nominati recentemente dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella

Avarie

Su iniziativa di Alberto Frigerio, Presidente della Società Operaia di Mutuo Soccorso di Luino, è stato organizzato un incontro nella sede della Soms con i rappresentanti della Croce Rossa di Luino.
Alberto Frigerio ed Elisabetta Farina, vice presidente CRI Luino, si sono confrontati con i due Cavalieri al merito della Repubblica Italiana, Pierfrancesco Buchi e Gianni Lusa, nominati recentemente dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella.
Un evento comune tra le due associazioni sarà organizzato nel prossimo novembre per condividere con la Comunità quanto di importante è stato fatto in questi anni da tanti uomini e donne della Società Operaia di Mutuo Soccorso e dalla Croce Rossa: dall’attenzione alle vulnerabilità, all’impegno del mondo della cultura e del sociale.
Nel prossime settimane Soms e Croce Rossa promuoveranno infatti un incontro pubblico, condividendo quanto accaduto con un momento conviviale e con una riflessione sull’importanza di quanto fatto dalle due realtà fino ad ora sul nostro territorio.
La testimonianza di Gianni Lusa, memoria storica di Luino, farà da collante per questa iniziativa che vedrà coinvolti anche i referenti delle associazioni locali con cui da tempo CRI e Soms collaborano, le autorità civili, religiose e militari e i rappresentanti dell’Unione Nazionale Cavalieri d’Italia.
Su tredici varesini nominati Cavalieri da Presidente della Repubblica, lo scorso 2 giugno, due sono luinesi. Un fatto che non deve essere ignorato, soprattutto dalle Istituzioni locali.
Un evento importante per la Città e per tutto il nostro territorio; Luino dimostra infatti di essere una fucina che con il volontariato favorisce e potenzia lo sviluppo di una maggiore attenzione alla cittadinanza attiva.
Sabato 6 ottobre, alle ore 11, a Villa Recalcati in Varese il Signor Prefetto Enrico Ricci consegnerà ai neo Cavalieri l’onorificenza del Presidente della Repubblica, durante una cerimonia di investitura dove Luino e tutta la nostra Comunità avranno l’onore di essere ben rappresentate.

Dice Alberto Frigerio Presidente SOMS: «Innanzitutto esprimo agli amici Gianni e Pierfrancesco il mio personale compiacimento per la meritata nomina ricevuta. Sono due persone che appartengono a generazioni diverse che idealmente rappresentano la continuità nell’impegno sociale a favore degli altri e che sono un esempio per tutti noi. Ho condiviso con piacere con Elisabetta Farina il proposito di dare giusta rilevanza all’evento perché la prestigiosa onorificenza di Cavaliere dell’Ordine ‘Al Merito delle Repubblica Italiana’ attribuita a Gianni Lusa e Pierfancesco Buchi è motivo di orgoglio per l’intero Associazionismo e testimonia come il nostro tessuto esprime eccellenze che possono contribuire pienamente allo sviluppo sociale del territorio. Deve essere inteso come un invito alle associazioni e alle persone ad impegnarsi sempre di più per il bene di tutti ma deve essere uno stimolo altrettanto forte alla politica affinché venga giustamente riconosciuto che questo patrimonio è di vitale importanza per tutti e attribuire i meriti alle persone concretamente nei fatti e non solo a parole.
Esprimo a nome della SOMS di Luino, ma ritengo di poter affermare a nome di molti altri, le più fervide congratulazioni ai due neo Cavalieri per il riconoscimento ma soprattutto un ringraziamento per quello che hanno fatto, che fanno e che faranno per il futuro».

Elisabetta Farina VP Croce Rossa Italiana guarda «con ammirazione Gianni Lusa e Pierfranceaco Buchi per ciò che hanno rappresentato e rappresentano per la Città di Luino.
83 e 38 anni, due generazioni lontane e diverse, ma unite da un estremo e gratuito attaccamento per Luino ed il suo territorio.
Con Alberto Frigerio c’è grande intesa e abbiamo infatti deciso di dare una risposta unitaria alle tante testimonianze di stima e vicinanza che in questo ultimo mese abbiamo ricevuto come Croce Rossa e Soms Luino per le nomine a Cavaliere della Repubblica dei nostri due Presidenti.
La grande e trasversale condivisione che abbiamo percepito intorno a Soms e CRI, ci fa capire quanto bene è stato fatto, sempre gratuitamente, in tutti questi anni dalle due realtà associative».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.