Tenta il suicidio sui binari, salvato dalla Polizia Locale

È accaduto poco prima delle 10 nei dintorni della stazioncina sulla linea Gallarate-Luino. L'uomo soccorso poi da un'ambulanza

Besnate generiche

Si è seduto sui binari, per farsi investire dal treno: l’hanno salvato i vigili della Polizia Locale. 

È accaduto poco prima delle 10 di oggi, martedì 20 novembre, a Besnate, nei dintorni della stazione, sulla linea a binario unico che da Gallarate sale verso Luino e il confine svizzero.

Protagonista dell’estremo gesto – per fortuna non portato a termine – è un trentenne residente a Maccagno con Pino e Veddasca, nel Luinese. L’uomo è stato avvistato nei dintorni del binario della ferrovia, l’intervento della Polizia Locale è stato pronto e ha consentito di allontanarlo pochi istanti prima dell’arrivo del treno, che ha infatti travolto i suoi effetti personali.

L’uomo si è divincolato ed è stato fermato dai vigili e dalla Polizia di Stato poco lontano: era in stato confusionale, è intervenuta anche un’ambulanza che l’ha portato in ospedale in codice verde.

 

 

Molte persone trovano difficile e imbarazzante parlare di suicidio: può essere forte il senso di vergogna che può accompagnare questi pensieri. Ancora più forti possono essere queste emozioni se si pensa di confidarsi con parenti e amici. Potrebbe risultare più facile parlarne con chi non è coinvolto direttamente. Se sentite di aver bisogno, potete chiamare il Numero Verde 800 334343, attivo h24: è il servizio Inoltre attivato da Regione Veneto (alla risposta c’è un breve messaggio registrato, subito dopo risponde l’operatore). Un altro servizio è quello di Telefono Amico, attivo dalle 10 alle 24: 199 284284

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore