25 mila euro da Fondazione Comunitaria del Varesotto per l’hospice

La struttura, corredata da un giardino d'inverno, sarà pronta per la prossima primavera all'interno della casa di riposo La Provvidenza e potrà accogliere 8 ospiti

rendering hospice busto arsizio la provvidenza

Anche Fondazione Comunitaria del Varesotto contribuisce con 25 mila euro, erogati nell’ambito dei contributi extra-bando 2018, alla realizzazione dell’hospice all’interno della casa di riposo La Provvidenza di Busto Arsizio, una struttura storica che negli ultimi anni è stata interessata da importanti lavori di ristrutturazione.

Tra i nuovi servizi proposti alle famiglie c’è anche l’hospice da 8 posti letto, una sezione dedicata interamente all’accompagnamento verso il fine vita dei propri cari, che aprirà ad inizio primavera del 2019.

Il direttore de La Provvidenza Luca Trama e il presidente Ambrogio Gobbi sottolineano come la scelta di destinare il piano rialzato del padiglione Borri alle cure palliative, con tanto di giardino d’inverno (un grande salone circondato da vetrate che si affaccia sul giardino interno), sia dettata dalla assoluta carenza di strutture di questo tipo e dalla sempre maggiore richiesta di cure palliative e di un accompagnamento negli ultimi giorni di vita degli ospiti in un ambiente che sia il più familiare possibile.

 

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 11 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore