Giada in corsa per Miss 365 sognando Miss Italia

Viene da Parabiago, è la sorella del calciatore Raul Bellanova. Centosettanta le ragazze lombarde in gara per la categoria che dà accesso a Miss Italia

Generico 2018

Centinaia di ragazze, per l’esattezza 1300, sono iscritte al casting nazionale di Miss Italia che si svolgerà a Roma mercoledì 19 dicembre, dalle ore 9:30, nella prestigiosa sede del Crowne Plaza. Obiettivo: il titolo di “Miss 365 – Prima Miss del 2019”, anno dell’ottantesimo anniversario del concorso. E’ anche la prima miss ammessa fin da ora alle selezioni finali di settembre. Una giuria tecnica, oltre a scegliere la vincitrice del casting, promuoverà la seconda e la terza alle prefinali nazionali.

Galleria fotografica

Miss 365 Lombardia 4 di 7

E’ un appuntamento tradizionale di Miss Italia, aperto a tutte le candidate di età da 18 (18 da compiere entro la fine di agosto) a 30 anni (entro il 31/12/2019), mogli e mamme, atlete delle più diverse discipline dello sport, ragazze senza distinzioni e discriminazioni di taglie e di misure, che sono ormai superate anche nelle definizioni. E in rappresentanza di tutte le regioni. E c’è anche una candidata della zona dell’Alto Milanese: Giada Bellanova di Parabiago: 20 anni 1,73 di altezza, è la sorella del calciatore del Milan Raul Bellanova, nazionale Under 20.

La Lombardia si presenterà con 170 ragazze. Il gruppo più numeroso in arrivo a Roma – quasi scontato – è quello del Lazio con 270 ragazze; cento precise rappresenteranno sia la Puglia che la Sicilia, Il Veneto (80) e la Toscana (70) guidano il secondo gruppo con Piemonte e Emilia Romagna (65 ciascuno), mentre con numeri leggermente inferiori seguono tutte le altre regioni.

Dieci anni fa l’elezione della “Prima Miss dell’anno” ha lanciato Miriam Leone nel concorso e nella carriera, prima televisiva e poi cinematografica. Le tappe percorse dalla ragazza siciliana di Acireale costituiscono il più classico degli esempi delle opportunità offerte dal concorso, non a caso definito “la più grande ricerca di talenti del nostro Paese. Si riparte dunque da qui, dalle selezioni della “Prima Miss dell’Anno” che appena qualche tempo fa hanno messo Maria Perrusi, Alice Sabatini e tante altre ragazze sulla strada del titolo di Miss Italia e dell’affermazione personale.

Le altre lombardie in gara:

Carola ha 19 anni, alta 1.75 e di Toscolano Moderno della provincia di Brescia. È una ballerina, balla latino americano caraibico. Ha partecipato ai campionati italiani e regionali con un gruppo di latino americano caraibico.
Paola Gatta di Brescia, sorella di Giulia Miss Lombardia 2017, 1.70 di Brescia, riuscirà a stregare la giuria nazionale come ha fatto la sorella poco meno di 2 anni fa?
Giulia De Rosa, h1.74 di Paderno D’Ugnano (MI), studia all’istituto dei servizi socio-sanitari, suona la chitarra acustica e canta. Ha tanti progetti per diventare una famosa cantante ed è stata già notata nell’ambiente da alcuni produttori. Cavalcherà prima il successo nel mondo della moda o avrà più facilità nel mondo della musica?
Marta D’Ambrosio, h 1.70, di Milano, Bionda, riservata, ha affrontato le passerelle del tour 2018 anche con un po’ di timidezza. Vede in questo casting a Roma l’opportunità di avere tanta visibilità a libello nazionale e non vuole farsi sfuggire questa occasione

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 dicembre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Miss 365 Lombardia 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore