Mattia Colombo comunica le sue “non dimissioni” dalla commissione bilancio

Con una lettera, il delegato in commissione bilancio di Gaetano Iannini spiega le sue ragioni, dopo le dimissioni di Marcello e Paolini

targa sala aldo montoli palazzo estense varese

Dopo le dimissioni di  Francesco Paolucci e di Francesco Marcello dalle commissioni a cui partecipavano come delegati del consigliere Gaetano Iannini, appartenente in comune di Varese al Gruppo Misto, ma ormai rappresentante varesino di Fratelli d’Italia, un terzo delegato si è sentito in dovere di comunicare le sue “Non dimissioni”: si tratta di mattia Colombo, delegato di Iannini in commissione Bilancio. Ecco la lettera che precisa le sue posizioni:

 

Egregio direttore,
Ho letto in questi giorni le notizie delle dimissioni di alcuni delegati di Gaetano Iannini (Gruppo Misto, ora in FdI) nelle commissioni consiliari, notizie cui i media locali – incluso quello da lei diretto – hanno dato ampio spazio.

Premesso che i delegati partecipano alle commissioni senza diritto di voto e senza gettone, sento il dovere di precisare che il sottoscritto delegato “in quota civica” in Commissione Bilancio da Gaetano Iannini sta continuando a dargli volentieri una mano, supportandolo nelle analisi del bilancio comunale e in tutti i temi trattati di volta in volta (piano sosta, nuovi regolamenti e procedure, imposta di soggiorno, investimenti in iniziative culturali, revisione del piano delle opere, gara per l’igiene urbana, ecc.) con spirito critico, propositivo e dialettico nei confronti di un’amministrazione pro-tempore che – a mio parere – non sta operando bene, nonostante il supporto dei validissimi dirigenti comunali.

Ringrazio ancora Gaetano Iannini per la fiducia accordatami un anno fa, con l’assicurazione da parte mia di ricambiarlo con immutato e rinnovato impegno nei lavori della Commissione Bilancio, nella speranza condivisa di contribuire a costruire un progetto unitario per il Centro-Destra a Varese. Anzi, colgo l’occasione per appellarmi all’amico Attilio Fontana, che siede nel Pantheon di tutti noi esponenti della politica locale di Centro-Destra, perché possa favorire la realizzazione di un progetto unitario per servire al meglio la Città di Varese e soddisfare i reali bisogni dei Varesini.

La ringrazio per l’attenzione.

Mattia Colombo

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore