Una scultura di Franzetti per la rotonda

L’opera dell’artista sarà inaugurata domenica 20 gennaio, a seguire un incontro al Museo Bodini

Arte - Mostre

Sarà inaugurata domenica 20 gennaio alle ore 15.00 “Meridiana” la scultura di Antonio Franzetti che arricchisce la rotonda del paese in via Verdi, angolo via Castelli. A seguire alle ore 15.30 l’artista è ospite al Museo Civico Floriano Bodini per un incontro con il prof. Ermanno Morosi.

«Lo sguardo rivolto alla strada in posizione assorta, meditativa, concentrata – scrive Lara Treppiede, direttore del Museo Bodini – Così si presenta l’uomo di Antonio Franzetti, quella figura avvolta e in parte protetta dalla meridiana ai suoi piedi. Un corpo senza tempo ma che il tempo solca percorrendone la materia rugosa che lo compone. Una delle opere dello scultore che da oggi incontra lo sguardo di molti, coinvolgendoli nel pensiero di un attimo trascorso, in un istante che porta l’attenzione all’arte e alla scultura, in un paese come Gemonio legato al nome di Floriano Bodini e custode del suo museo. Per una devozione al fare artistico, per la passione e il legame di stima e amicizia, è in questa occasione che il Museo ringrazia Antonio Franzetti per la sua continuativa presenza».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.