La Uyba cerca il blitz in trasferta nel derby del Ticino

Novara favorita per il big match di sabato sera (20,30) al PalaIgor, ma Busto arriva in buono stato di forma all'appuntamento e cerca punti pesanti per restare tra le prime quattro. Orro: «Non ho ancora digerito la sconfitta in Coppa Italia»

uyba novara pallavolo

Test molto importante quello di sabato 16 marzo, quando le ragazze della Unet E-Work Busto Arsizio saranno impegnate nella terz’ultima partita della regular season, in quello che è stato definito il “Derby del Ticino”, contro la Igor Gorgonzola di Novara.

Al PalaIgor (si gioca dalle 20,30), Gennari e compagne proveranno a vincere contro la corazzata piemontese della capitana Francesca Piccinini e della talentuosa azzurra Paola Egonu. Sarà battaglia vera, sul campo come sugli spalti, con due delle tifoserie più belle del campionato. Entrambe le formazioni sono alla ricerca di tre punti preziosissimi; le piemontesi vogliono rinsaldare il loro secondo posto in classifica alle spalle di Conegliano mentre le biancorosse vogliono conquistare la terza piazza (Scandicci ha solo due punti in più e deve affrontare il derby con Firenze) o almeno mettere in cassaforte la quarta posizione, che ad oggi spartiscono con Monza.

Marco Mencarelli ha avuto a diposizione una settimana intera – non c’erano partite di Coppa – per lavorare con le sue giocatrici e l’unico dubbio della vigilia riguarda se schierare dal primo minuto la centrale Samadan in coppia con Bonifacio, o dare ancora spazio a Berti, che nelle ultime partite ha messo in campo prestazioni di grande spessore. Comunque vada, rimane un ballottaggio “piacevole” da affrontare per un allenatore. Dall’altra parte della rete e del Ticino, coach Barbolini si affiderà alla regia di Carlini, in diagonale con Egonu, Chirichella e Veljkovic al centro Bartsch e Piccinini in attacco e Sansonna libero. In panchina, scalpiteranno invece Celeste Plak e la centrale ex UYBA Federica Stufi a completare una rosa di altissimo profilo che quest’anno si è già portata a casa la Coppa Italia.

Dopo la notizia della sua permanenza anche nella prossima stagione a Busto (e la Igor poteva essere una destinazione alternativa ndr), Alessia Orro presenta il match: «Siamo ancora amareggiate per la semifinale di Coppa Italia persa proprio con Novara a Verona: è vero che in quell’occasione abbiamo retto per lunghi tratti il ritmo della Igor, ma non abbiamo digerito quel 3-0. Abbiamo l’occasione per riscattarci: sappiamo che se vogliamo centrare il quarto posto dobbiamo trovare qualche punticino anche nelle partite più difficili: sia questa sia l’ultima a Conegliano. Novara non ci regalerà nulla, ma siamo pronte a combattere per i nostri tifosi che ci seguiranno numerosi come sempre anche in terra piemontese».

Igor Gorgonzola Novara – Unet E-Work Busto Arsizio

Novara: 1 Carlini, 2 Stufi, 3 Camera, 4 Plak, 5 Nizetich, 10 Chirichella, 11 Sansonna (L), 12 Piccinini, 13 Bici, 14 Bartsch, 15 Zannoni, 17 Veljkovic, 18 Egonu. All. Barbolini.
Busto Arsizio: 1 Piani, 3 Peruzzo, 4 Herbots, 5 Grobelna, 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi (L), 13 Bonifacio, 14 Meijners, 15 Berti, 17 Samadan, 18 Botezat. All. Mencarelli.
Arbitri: Luciani – Turtù.

Il programma (11a di ritorno): Firenze – Scandicci, Cuneo – Conegliano, Novara – Busto A., Chieri – Brescia, Monza – Filottrano, Casalmaggiore – Club Italia. Riposa: Bergamo.

Classifica: Imoco Conegliano 54; Igor Novara 47; Savino Del Bene Scandicci 44; Unet E-Work BUSTO A., Saugella Monza 42; E’piu’ Pomi’ Casalmaggiore 38; Il Bisonte Firenze 36; Bosca San Bernardo Cuneo 33; Zanetti Bergamo 28; Banca Valsabbina Brescia 25; Lardini Filottrano 14; Reale Mutua Fenera Chieri 9; Club Italia Crai 2.

C’è ancora Alessia Orro nel futuro della Uyba

di
Pubblicato il 15 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore