“Lo specchio sincero” chiude la stagione del Teatro per merenda

Lo spettacolo va in scena al Santuccio domenica 17 marzo alle ore 16.30 è adatto a tutti, anche ai bambini dai 3 anni

Generico 2018

Ultimo appuntamento con questa stagione del Teatro per merenda ospitata dal Santuccio di via Sacco e diretta da Valentina Maselli. Una stagione speciale che ha fatto registrare il tutto esaurito ad ogni replica e che chiude in bellezza domenica 17 marzo alle ore 16.30 con “Lo specchio sincero”, che fa belli i brutti e brutti i belli.

La mamma di Agata è bellissima e passa le sue giornate a guardarsi allo specchio dimenticando tutto il resto, anche la sua figlioletta.
Quando per incantesimo di una strega invidiosa tutti gli specchi del regno iniziano a mentire, facendo belli i brutti e brutti i belli, Agata si diverte ma soffre nel vedere la sua mamma disperarsi.
Così la bimba, preoccupata e coraggiosa, parte da sola in groppa al suo cavallo e amico Ombra per un lungo viaggio alla ricerca di uno specchio sincero che possa riflettere la sua mamma di nuovo bella com’è e incontrerà sul suo cammino uno specchio solo e bugiardo e una panettiera sorda e scontrosa che l’aiuteranno a compiere l’ardua impresa.
Una fiaba avventurosa che narra di mondi lontani e immaginari, personaggi che escono vincenti dalle situazioni più difficili facendo ricorso alle proprie capacità e alla fantasia, una fiaba al femminile ma non rosa, che propone un’eroina aggraziata ma non zuccherosa, gentile quanto risoluta.

Spettacolo adatto a tutti, anche ai bimbi dai 3 anni in su, liberamente ispirato alla fiaba “Agata e gli specchi bugiardi” di Beatrice Masini.
Le due artiste che sono creatrici e protagoniste dello spettacolo sono Stefania Ventura e Gisella Vitrano, mentre la produzione è di Quintoequilibrio.
Biglietti (7 euro a persona) acquistabili a teatro a partire dalle ore 15.
Al termine dello spettacolo merenda biologica per tutti offerta da NaturaSì.
Per info e prenotazioni scrivere a info@teatrosantuccio.it oppure contattare il 342 1343593 oppure consultare il sito www.teatrosantuccio.it.

di
Pubblicato il 12 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore