Si corre in Texas, la MV Agusta cerca i primi punti mondiali

Terzo GP della stagione in Moto2: sulla pista di Austin la casa varesina punta sullo svizzero Aegerter. Esordio con il team per il giovane romano Ruiu

dominique aegerter mv agusta 2019

Terzo appuntamento della stagione per il Motomondiale che fa tappa ad Austin, in Texas, sede del Gran Premio delle Americhe. Mentre nella classe regina – la MotoGP – tutti i favori del pronostico sono concentrati su Marc Marquez, gli appassionati di Moto2 attendono di vedere se la MV Agusta riuscirà a incamerare i primi punti nella nuova avventura iridata.

La Casa della Schiranna (le moto sono gestite dal Forward Racing Team) farà affidamento soprattutto sull’elvetico Dominique Aegerter, il più vicino tra i piloti MV alla zona punti nelle due prove disputate in Qatar e Argentina e già sul podio in Texas nel 2014, la sua miglior stagione. Aegerter sarà affiancato stavolta dal giovane romano Gabriele Ruiu, chiamato a sostituire Stefano Manzi; il riminese è in convalescenza dopo l’operazione effettuata per ridurre la frattura allo scafoide rotto a Terme del Rio Hondo.

Per il resto, la Moto2 vive sulla curiosità legata a Lorenzo Baldassarri: il giovane italiano del team Flegbox, in sella a una Kalex, ha conquistato il successo nelle prime due gare stagionali e punta a un tris che potrebbe consolidare ulteriormente la propria leadership nella classifica generale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore