Ciao ciao macchine, a scuola si va a piedi o in bicicletta

Da oggi fino al 10 maggio è stata indetta la settimana “Tutti a piedi a scuola” che prevede l’importante collaborazione del Comitato Pedibus, attivo sul territorio da sei anni

Avarie

Da questa mattina e per tutta la settimana i bambini della scuola di Porto Ceresio potranno riscoprire una vecchia cara abitudine, quella di andare a scuola a piedi o in bicicletta.

L’iniziativa, promossa dalla scuola Enrico Fermi e dal Comune di Porto Ceresio – che hanno invitato tutti gli alunni a percorre il tratto casa-scuola a piedi o in bici- rientra nel progetto “Green school” che coinvolge la scuola di Porto dallo scorso anno.

«Tanti anni fa andare a scuola piedi o in bicicletta era la normalità; oggi invece è un’eccezione – dice l’assessore Alessandro De Bortoli – E’ per questo motivo che scuola e comune hanno ideato la settimana “Tutti a piedi a scuola”, che prevede l’importante collaborazione del Comitato Pedibus di Porto Ceresio, attivo sul territorio da sei anni».

Visto che le condizioni del traffico sulle strade non sono più quelle di un tempo, per sicurezza l’area attorno alla scuola sarà chiusa alle auto durante gli orari di entrata e uscita da scuola.

Sono previsti inoltre alcuni punti di ritrovo dove i genitori potranno consegnare i propri figli ad alcuni volontari che accompagneranno a scuola i bambini.

L’augurio dei promotori dell’iniziativa è che sempre più famiglie scelgano di rinunciare all’auto e di mandare i propri figli a piedi o in bicicletta: «Speriamo che questa proposta, un po’ provocatoria, possa far nascere nuove e piacevoli abitudini “green” nell’andare a scuola».

Qui la locandina dell’iniziativa con i punti e gli orari di ritrovo

di
Pubblicato il 06 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore