Ermes Colombaroli è il nuovo sindaco di Porto Valtravaglia

Colombaroli ha vinto sfidando Roberto Sculati.

Generico 2018

Il nuovo sindaco di Porto Valtravaglia è Ermes Colombaroli. Candidato per la lista civica “Passione, Sogno, Realtà”, classe 1945, nelle precedenti amministrative era stato definito “mister preferenze” e questa volta si è guadagnato il titolo di Primo Cittadino.

Colombaroli ha vinto sfidando Roberto Sculati con 753 voti, contro 617 (1370 voti, schede bianche 22, schede nulle 22, schede contestate 0 per un totale di 1414 voti).

«È una soddisfazione non indifferente – commenta a caldo il neoeletto sindaco -, anche perchè è stata una campagna denigratoria, per alcuni versi. Ringrazio tutti i cittadini che mi hanno votato e hanno avuto fiducia in me. Ma anche tutti i miei avversari per il comportamento corretto in campagna elettorale. Da oggi sono a disposizione dei cittadini e sono convinto che il gruppo che siederà con me nei banchi dell’amministrazione di Porto Valtravaglia farà un buon lavoro, anche per risolvere i problemi legati al turismo e allo sport». Ad avere il maggior numero di preferenze, 55, Luisella Baretto, ex vicesindaco dell’amministrazione uscente.

Dall’altra parte, lo sconfitto Sculati commenta:« Faccio le mie congratulazioni ad Erme Colombaroli per questa vittoria e gli auguro un ottimo lavoro per uno sviluppo economie e sociale di Porto Valtravaglia. In bocca al lupa a lui e alla sua giunta. In una democrazia i numeri sono l’espressione della volontà degli elettori».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Mrobi

    Grande espressione democratica della lista eletta, primo consigliere con 57 preferenze, Orietta Spozio, obbligata all’angolo ed ultimo entrato che si ritira. Gli esclusi dagli elettori rientrano per volere del direttivo ed uno sarà pure assessore. Beati gli ultimi perché saranno i primi. Buon lavoro a tutti

Segnala Errore