Furto di giochi al Gigante, arrestato ventitreenne

Il fatto contestato nel pomeriggio di lunedì: valore della merce 300 euro

Altomilanese generica

Arresto in flagranza per furto di videogiochi.

È successo ieri nel tardo pomeriggio quando i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno fatto scattare le manette ai polsi di un giovane 23enne di Carnago con precedenti di polizia, accusato ora di furto aggravato.

Il giovane è stato fermato presso il centro commerciale “il Gigante” di Daverio accusato di aver sottratto alcuni giochi per consolle, oltre ad un joystick, per il valore commerciale di 300 euro, dopo aver rimosso le apposite placche antitaccheggio.
Il ragazzo è stato posto agli arresti domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria. Oggi la direttissima per la convalida.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore