Nathalie sul podio a Mosca con la bollywood dance

La ballerina originaria dello Sri Lanka, che vive da tempo a Cazzago, premiata alla competizione internazionale, ha esibito la bandiera italiana

Nathalie  da Cazzago a Mosca

«Un nuovo stile di danza che i danzatori di classica indiana chiamano “masala dance”. Masala è una mescolanza di spezie che si usa nella cucina indiana. In effetti la Bollywood dance consiste in una mescolanza fra varie danze indiane, classiche e folk, con quelle moderne occidentali».  Così spiega la sua arte Nathalie Rajawasala e proprio con la Bollywood dance Nathalie ha portato l’Italia, e il piccolo paese di Cazzago Brabbia, sul podio.

Galleria fotografica

Nathalie da Cazzago a Mosca 4 di 4

Nathalie è cittadina dello Sri Lanka ma da molti anni vive e lavora a Varese ed ora risiede a Cazzago Brabbia. A fine aprile si è aggiudicata i Campionati Mondiali, World Olympics, di danza che si sono tenuti a Mosca, vincendo entrambe le categorie cui ha partecipato: bollywood dance solo adult e bollywood dance trio adult. Ha rappresentato i colori italiani avendo partecipato quale iscritta FIDS (federazione italiana danza sportiva) e sul podio ha stretto la nostra bandiera mentre risuonavano le note dell’Inno di Mameli.

Nathalie ha 32 anni ed è ballerina professionista, insegna danza indiana classica e moderna, tiene corsi in provincia di Varese a a Milano. E’ da anni rappresentante fissa ed icona del Festival dell’Oriente e ha partecipato a Ballando con le Stelle. Vive in Italia da quando, giovanissima, si è trasferita con la sua famiglia.

Bollywood “made in Varese” alla finale di Ballando con le Stelle

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Maggio 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Nathalie da Cazzago a Mosca 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore