Varese News

Al Museo Tattile dodici nuovi modelli dedicate all’arte

Si è tenuta domenica l’inaugurazione del progetto "La Grande bellezza", con il quale sono stati realizzati 12 modelli e schede tattili per permette anche ai non vedenti di studiare e approfondire la storia dell’arte

varie varese

La bellezza è contagiosa? Ieri sera (domenica 16 giugno), al Museo Tattile Varese, è parso proprio di sì! L’occasione era l’inaugurazione del progetto “La Grande bellezza”, con il quale sono stati realizzati 12 modelli e schede tattili, finalizzati appunto a permettere un diverso ed inclusivo modo di conoscere, studiare e approfondire la storia dell’arte.

Come è caratteristico della Associazione Controluce (che sta a capo del Museo Tattile Varese), il progetto è nato dalla volontà di permettere l’accesso al mondo dell’arte (anche e soprattutto nell’ambito scolastico) a tutti coloro che non vedono o che vedono poco, ma- come sempre accade – il risultato si dimostra di enorme utilità per tutte le tipologie di studenti, appassionati, e studiosi.

Alla presentazione hanno partecipato: il Dottor Carlo Massironi, di Fondazione Comunitaria del Varesotto, che è stata lo ‘sponsor’ economico dell’intero progetto e che da sempre si dimostra particolarmente attenta alle tematiche di inclusione, l’Architetto Elena Brusa Pasquè Presidente dell’Ordine degli architetti della provincia di Varese, l’Architetto Angelo del Corso, storico dell’Architettura, la Dottoressa Paola Benetti dell’Ufficio Scolastico territoriale di Varese e l’Ingegner Carlo Mazza Presidente di Italia Nostra Varese. Tutti i relatori – nei loro brevi ma estremamente interessanti interventi – hanno avuto modo di sottolineare l’importanza del progetto e la necessità di rendere la bellezza dell’arte quanto più possibile ‘contagiosa’. L’incontro si è concluso con una serie di stimolanti domande da parte del pubblico presente, a dimostrazione di come il tema sia davvero di interesse per tutti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore