Caslano è pronto a ospitare il settimo Festival Blues

Da mercoledì 12 a domenica 16 giugno, in programma 18 concerti e 13 band provenienti da tutto il mondo

Caslano blues nights
(immagine di repertorio)

Da domani mercoledì 12 a domenica 16 giugno la settima edizione del festival malcantonese.

Caslano, il suo bellissimo nucleo e il suo splendido lungolago sono pronti ad accogliere la settima edizione del festival Blues che ormai tradizionalmente inaugura di fatto la lunga e
intensa estate musicale del nostro Cantone.

Dal 2013 il villaggio del Basso Malcantone accoglie quello che anno dopo anno è diventato un evento sempre più completo e
coinvolgente per gli amanti ovviamente di questo musicale, ma non solo per loro. Grazie alla sua formula in continua evoluzione, Caslano Blues può infatti ben essere considerato
come una “festa per tutti”: quattro serate e un mezzogiorno domenicale che abbinano ottima musica al piacere di viverla e apprezzarla in una cornice unica e di grande fascino come quella offerta dal paese affacciato sul lago Ceresio.

Ed è esattamente con questo spirito e con questo obbiettivo che Pro Caslano, il Comune e Lugano Region propongono appunto da sette anni questo loro festival Blues.

Si parte con due serate “acustiche”, con concerti distribuiti in contemporanea in cinque diverse corti nel nucleo del paese a partire dalle 20.30 (Greg Copeland, Johnny Big Stone & Sweet Marta, Enrique Parra Band, Cris Mantello, Jersey Julie, Alex Haynes, Rob Morbioli, Rock and Girolles). Due serate che quest’anno godono anche della presenza “live” di Rete1 (mediapartner radiofonico del festival) e che si chiudono con un’inedita “jam session” prevista dopo le 23 su un palco appositamente allestito in zona debarcadero.

Poi venerdì (Rock and Girolles, Alex Haynes, Morblues & Justina Lee Brown) e sabato (Bat Battiston & Angelo Rossi, The Wicked, Enrique Parra Band, Chicago Blues Brothers)

Caslano Blues si sposta sui due palchi e nel “villaggio” in Piazza Lago, dove i concerti iniziano alle 19.30 per concludersi verso le 2, con abituale contorno eno-gastronomico in riva al Ceresio. E nella stessa sede pure questa settima edizione si chiude domenica a partire dalle 11 con un aperitivo-pranzo in blues (Max Dega & Guests).

In totale sono 18 i concerti con i quali tredici band provenienti da tutto il mondo compongono la “scaletta” di Caslano Blues 2019. Programma dettagliato e biografie dei
musicisti sul sito www.caslanoblues.ch.

di alessandra.toni@varesenews.it
Pubblicato il 11 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore